Il consigliere comunale Maurizio Capone lascia il gruppo Ora Milazzo e la coalizione che appoggia l’amministrazione Formica. Una coalizione – sempre più scarna – che dopo l’abbandono di altri componenti come Mario Sindoni è scesa ad undici componenti, senza considerare esponenti a “mezzo servizio” come Gaetano Nanì che in più occasioni ha preso posizioni diverse (è stato l’unico a dirsi dispiaciuto per la scelta di Capone e che «la maggioranza si assottigli»).

Troppa sfiducia attorno al sindaco Giovanni Formica, così il vice presidente del consiglio Capone – dopo una tormentata decisione – ha deciso di tirare le somme ad un anno esatto dalla bocciatura della “sfiducia” e ufficializzato ciò che era da tempo nell’aria. «Non è stato fatto nulla delle cose che ci eravamo riproposti di fare dopo la bocciatura della mozione – ha detto Maurizio Capone che da oltre un anno ricopre un incarico all’interno della segreteria dell’assessore regionale Bernadette Grasso (Forza Italia) – a dodici mesi dal voto della mozione di sfiducia. Anzi, agli stessi problemi se ne sono aggiunti altri. Penso ai centosessanta precari che rischiano non essere stabilizzati entro fine anno e saranno costretti a lasciare il comune definitivamente; all’appalto sui parcheggi a pagamento che non ripartono a distanza di quattro anni (i disagi viari creano anche quelli di crescita e di sviluppo); ai problemi di bilanci che comportano solo interventi di urgenza».

Capone affonda il coltello. «Un programma che ho condiviso in toto, convinto che si potesse cambiare il volto della città partendo dalle cose “semplici”. Il dissesto non può essere sempre una scusa. L’isolamento dell’attuale governo cittadino è sempre più forte e porta i cittadini a guardare in maniera negativa tutti coloro che fanno politica».

L’ex esponente di Ora Milazzo (lista rappresentata oggi solo da Pietro Formica e Nino Italiano) prima di aderire al Gruppo Misto ha sottolineato che si tratta di una decisione politica e non personale («Giovanni rimane da un amico»).

Condividi questo articolo
2.412 visite

guest
8 Commenti
Newest
Oldest Most Voted
Inline Feedbacks
View all comments
Rosa
Rosa
1 anno fa

Condivido in tutto l analisi politica del consigliere Capone,mi lascia basita la scelta dei tempi, perché a pochi mesi dalla campagna elettorale si accorge di ciò? Coincidenza o opportunità politica?ai posteri..

Salvo
Salvo
1 anno fa

Come diceva mia nonna Dio mi guardi dagli amici che dai nemici mi guardo io

Salvo
Salvo
1 anno fa

Per essere alla sua prima candidatura ha già capito molte cose,non ha capito però che Vzquella che fa non è politica ma altro

Milazzo ha bisogno di altro qihEX
Milazzo ha bisogno di altro qihEX
1 anno fa

La politica non fa per te…..E ricordati che bon tempu e malutempu non dura sempre un tempu….prima o poi la pacchia finisce per tutti.

Ciccio
Ciccio
1 anno fa

Personaggio di una pochezza di contenuti disarmante. È stato sul carro finché a voluto dimostrando il nulla e adesso si prepara a saltare sul prossimo nuovo carro vincente. Ti do un consiglio……levici manu chi non si cosa! Avete fatto ridere