Le nuove aperture si avvicinano. Il Parco Corolla ha annunciato che l’ampliamento della propria struttura procede speditamente e che si sono conclusi gli accordi con i negozi che faranno parte della nuova Galleria. Considerando il numero dei punti vendita che apriranno presso il Parco Corolla, si prevedono circa 200 nuove assunzioni che si andranno a sommare agli attuali 553 lavoratori diretti dei negozi del Parco. Nel seguente link alla pagina del sito internet del Parco Corolla saranno elencati gli indirizzi e-mail presso i quali inviare le candidature. (CLICCA QUI PER INVIARE IL CURRICULUM)

Queste le aziende che apriranno i punti vendita: Motivi, Doppelganger, Tezenis, Calzedonia, Pandora, Carpisa Go Carpisa, Aw Lab, Bata, Nuna Lie, Alcot, Kasanova, Imperial, Dixie, Intimissimi, Wycom, Fiorella Rubino, Levi’s, Giunti al punto, Kfc, Roadhouse, Multisala cinematografica.

Il Parco Corolla è la struttura commerciale più grande della provincia di Messina. Ogni anno registra oltre 4 milioni e mezzo di visitatori. Attualmente operano 32 marchi ed entro giugno diventeranno oltre 50.

 

Condividi questo articolo
27.896 visite

guest
8 Commenti
Newest
Oldest Most Voted
Inline Feedbacks
View all comments
°semupessi
°semupessi
1 anno fa

forse la metà, e forse anche di più, è già prenotata!!!

Elisabetta
Elisabetta
1 anno fa
Reply to  °semupessi

In genere dice così chi non riesce ad essere assunto anziché cercare nel proprio curriculum cosa non va

Davide
Davide
1 anno fa
Reply to  Elisabetta

Beh, non credo ci voglia chissà quale curriculum per poter fare il/la commesso/a! Semmai, serve un po’ di esperienza nel settore vendite, tanta pazienza e spirito di sacrificio, dato che per paghe misere si è costretti a orari/turni estenuanti e a compiere, spesso, anche ‘altre’ mansioni più da schiavismo che da dignitoso trattamento lavorativo. Ma questo è un aspetto generale…

mario
mario
1 anno fa

ma giaà si sa chi deve essere assunto, perchè prendete in giro la gente???

Antonio
Antonio
1 anno fa

Sono offerte di lavoro tutte per donne auguri…ahah

Davide
Davide
1 anno fa
Reply to  Antonio

Perché i maschietti non possono fare i commessi? Servono le tette per lavorare all’interno dei negozi? Mica stanno aprendo dei bordelli, sono negozi… Mah, va’ a capire!

Antonio
Antonio
1 anno fa
Reply to  Davide

Se Lei visiona i marchi che aprono all’ampliamento in questione,si rende conto che all’80% sono di abbigliamento/intimo femminile,desista a pensare che chiamino a colloquio personale maschile alla faccia della pari opportunità, saluti

Ciccio401
Ciccio401
1 anno fa
Reply to  Davide

Caro signor Davide Pur non essendo totalmente d’accordo col signor Antonio comunque tutti i torti non ce le ha Diciamoci la verità quanti maschietti ci sono a fare i commessi soprattutto in negozi di un certo tipo? E poi diciamo c’è anche un’altra cosa senza essere ipocriti la donna è sempre più ben accetta in un locale perché è pur sempre una donna…..