Così come anticipato nelle scorse settimane in occasione dell’ordinanza limitativa della velocità sulla riviera di Ponente, gli operai della ditta che si occupa della segnaletica stradale hanno proceduto all’installazione dei dissuasori della velocità a carreggiata piena. Un intervento che vuole essere un deterrente nei confronti di chi spesso utilizza quella arteria come una autostrada pigiando al massimo sull’acceleratore e rappresentando un pericolo concreto per la pubblica incolumità.

Dopo l’ordinanza adottata dal comando della polizia municipale Giuseppa Puleo – a seguito di atto di indirizzo del sindaco Formica – la velocità dei mezzi che percorrono quel tratto di strada è limitato sotto i 50 chilometri.

Nello specifico dall’intersezione del campo “Salmeri” fino all’inizio di via delle Magnolie, la velocità consentita è infatti di 30 chilometri orari, mentre da via delle Magnolie fino a piazza Tono invece è stata ridotta a 10 chilometri orari.

Condividi questo articolo

guest
9 Commenti
Newest
Oldest Most Voted
Inline Feedbacks
View all comments
Lametta
Lametta
3 anni fa

I morti vi ringraziano

Cittadino attento
Cittadino attento
3 anni fa

Abbiamo dovuto aspettare 4 anni per avere dei dossi che per montarli ci vuole mezza giornata……Questa è la prova della vostra INCAPACITÀ.

AntonioM
AntonioM
3 anni fa

Ottimo.
Spero pero’ siano stati messi in modo da non dissuadere anche le bici.

Davide
Davide
3 anni fa
Reply to  AntonioM

Come no, anche le carrozzine! Si frena un po’ e si prosegue, nulla di sconvolgente. Vale anche per le bici, certamente. Mica hanno installato chiodi o filo spinato! 😉

enzinomollica
3 anni fa

E’ PAZZESCO! per quattro anni ho scritto mail a giovanni formica chiedendone l’installazione; ho commentato sui giornali locali; adesso che si apre la campagna elettorale…oops, dissuasori!!! conferma quanto penso: la politica fa schifo!!!

Gandalf
Gandalf
3 anni fa
Reply to  enzinomollica

Ma le email le avevi scritte pure a Italiano e Pino? Questa amministrazione almeno a dama ci è arrivata…… anche se con colpevoli ritardo….

enzinomollica
3 anni fa
Reply to  Gandalf

SIIIIIIIII…non ho alcuna bandiera, né schieramento. c’è stato un momento in cui l’ex sindaco pino pensava ce l’avessi personalmente con lui. mi ha fatto avvicinare da un’amica comune, la quale mi ha chiesto:” ti ha fatto qualcosa di personale?” “no”, ho risposto “lui ha detto che avrebbe risolto tutti i problemi della città!!”

Mario Lametta
Mario Lametta
3 anni fa

Forse l’unico provvediamento corretto di quest’amministrazione… il Tono effettivamente sia in estate che in inverno… avvolte sembrava un autodromo… per la mancanza di rispetto di chi guida e ovviamente per la mancanza di controlli… almeno quest’estate quando andrò a mare non dovrà farmi la croce prima di attraversare la strada.., ps. parcheggi estvi a pagamento no?