Arte e a Capo” con il patrocinio della Fidapa Bpw Italy – sezione di Milazzo, presenta ai Cantieri Zeta la collettiva d’arte “Tra bianco e Nero”. Una mostra che  individua due “luoghi cromatici” che contengono la luce tutta e tutti i colori. Al centro la donna, la diversità di genere che porta spesso ad incomprensioni, e la costante ricerca di un equilibrio che è sempre più difficile da raggiungere. Tredici artisti si affiancano a sottolineare le numerose sfumature della nostra vita, la diversità diventa il punto di forza, la tolleranza sancisce l’unione verso un’unica meta e ne crea valore.
Si tratta di una collettiva che nel giorno nella serata inaugurale di venerdi 8 marzo, alle 18.30, prevede un convegno che punta a sempre più a nuove riflessioni sul mondo femminile, e non solo. Il tema dell’incotro è “T’amo e t’odio, relazioni sentimentali che non riescono ad evolvere” a cura dello psicanalista e psicologo Benedetto Genovesi. A moderare la serata la giornalista Elena Grasso.

Condividi questo articolo
590 visite