Il 31 gennaio e l’1 febbraio scorsi si sono svolti in tutte le classi della scuola media Zirilli del Terzo Comprensivo di Milazzo i workshops condotti da due docenti – animatrici madrelingua inglese, Rebecca Harris, proveniente dall’Inghilterra e Stefania Tilli, canadese di origine italiana.

Le attività, in moduli di 90 minuti per classe, centrate sui topic “A passport to English” nelle prime classi e “English pop songs” nelle seconde e nelle terze, sono state sviluppate secondo la metodologia Clil (Content and language integrated learning), una realtà consolidata nella scuola Zirilli, in virtù della quale l’obiettivo è apprendere anche “per mezzo” della lingua straniera.

L’iniziativa, promossa dall’Associazione Acle e caldeggiata dal dirigente scolastico Stellario Vadalà, è stata organizzata dalla docente referente di lingua inglese Maria Domenica Terranova che ha potuto contare sulla collaborazione di tutti i docenti, specialmente delle colleghe di disciplina.

Al termine dell’esperienza, il bilancio è senza dubbio positivo. Tutti gli alunni, nessuno escluso, hanno partecipato con entusiasmo alle attività laboratoriali che sono state proposte, cogliendo l’opportunità di confrontarsi con le docenti madrelingua in modalità di apprendimento ludico-espressive a loro congeniali.

Le ospiti, inoltre, hanno espresso compiacimento per la qualità dell’accoglienza e per il clima operoso e dinamico della scuola, soffermandosi anche sugli spazi, già esistenti nel plesso, e resi ora luoghi dedicati, laboratori accoglienti, funzionali e stimolanti grazie al lavoro e all’impegno gratuito dei docenti.

Condividi questo articolo
765 visite