Simone Sofia

CUS PALERMO/SVINCOLATI MILAZZO 64 – 94. Parziali 13/26 33/50 48/69. Agevole vittoria per gli Svincolati Milazzo che dominano, in trasferta, il Cus Palermo e confermano il primo posto solitario nel girone Nord del campionato regionale di Serie D. Avvio di gara con la capolista subito evidenza ,Titas Klevinskas a referto per primo ed a seguire Enrico Mobilia per il 0-4 dopo il primo minuto di gioco. Ancora gli ospiti a segno con Nikola Ivkovic mentre è Campora per Il Cus Palermo a realizzare i primi due punti . I milazzesi continuano a spingere e con ottima intensità di gioco e buona circolazione palla allungano sul + 9 a 3’00 dalla fine del primo periodo . In evidenza Simone Sofia , saranno 30 i punti finali per lui , e la fase difensiva dei suoi che blocca sul nascere gli attacchi dei padroni di casa . Nel minuti finali del primo quarto ,sospinti da Antonio Barbera e Titas Klevinskas , gli Svincolati raggiungono il + 13. Arriva così la prima sirena sul punteggio di 13-26 .
La seconda frazione registra in avvio la tripla di Antonio Barbera per il + 16 Svincolati. Sarà ancora lo stesso a colpire da oltre l’arco, nell’azione successiva, e così i Maganza Boys allungano sul + 19. Cus Palermo in bambola, Enrico Mobilia per i mamertini realizza la bomba dell’ulteriore allungo e dopo una bella penetrazione di Simone Sofia il tabellone segna il punteggio di 14-37 a 6’50 dal riposo lungo. Il monologo della prima della classe continua, Antonio Barbera in serata di grazia, dalla lunga distanza, colpisce nuovamente e così i padroni di casa sprofondano sul -26 . Time out Cus Palermo, coach Catania cerca di scuotere i suoi ormai in balia degli avversari. Al rientro i giovani palermitani realizzano cinque punti consecutivi e vanno sul – 21. Coach Maganza ruota tutto il roster e fa rifiatare i suoi, si arriva così alla seconda sirena sul punteggio di 33-50.
Al rientro dagli spogliatoi la musica non cambia, Simone Sofia per i bianco-blù ospiti a canestro per il +19 . Sale in cattedra il Lituano Titas Klevinskas , ben 27 i punti finali per lui ,che domina nel pitturato e permette l’ulteriore allungo agli Svincolati Milazzo.
Garofano per il Cus prova a ridurre il gap , ma Simone Sofia e compagni giocano con impeto e bloccano sul nascere ogni velleità dei padroni di casa . A 5’00 dalla penultima sirena e’ + 22 Svincolati, 38-60. Inzerillo realizza consecutivamente per i palermitani , ma lo strapotere ospite non permetterà loro di limare il divario e così giunge la fine del terzo periodo sul punteggio di 48-69 . Il quarto finale registra in avvio la nuova segnatura di Titas Klevinskas , ottimo sarà ancora Enrico Mobilia a ben servire nei minuti a seguire il giovane Lituano . Gli Svincolati Milazzo giocano sul velluto e riescono ad amministrare ed ulteriormente allungare con buone giocate corali. Il Cus Palermo alza bandiera bianca e così si giunge alla sirena finale con gli ospiti che conquistano la vittoria con un + 30 finale, punteggio 64-94.

Cus Palermo. Tomasello 6, Bonanno 9, Di Mitri, Moltrasio 6, Patti 4, Campora 6, Garofano 16, Loddo, Inzerillo 17, Griffo, Randisi, Ferraro,
Allenatore Catania

Svincolati Milazzo. Barbera 13, Siracusa, Sofia 30, Ivkovic 6, Jankovic 3, Costantino 2, Vento, Mobilia 13, Colosi, Gerbino, De Paoli, Klevinskas 27,
Allenatore Maganza

Condividi questo articolo
654 visite