PACE DEL MELA. Il sindaco Mario La Malfa non ci sta a far passare il messaggio a livello nazionale che il suo comune sia il più inquinato e con il più alto tasso di mortalità della Sicilia: «Non posso accettare che Pace del Mela, essendo parte di un comprensorio classificato come “area ad alto rischio di crisi ambientale”, possa essere penalizzata più degli altri che subiscono le nostre medesime problematiche. La mia amministrazione risponde con i fatti e con le azioni legali, per contrastare il fenomeno dell’inquinamento».

Dopo i due servizi del Tg1 sull’inquinamento del Mela (contrada Gabbia e la via delle parrucche) oggi è stato mandato in onda da Rai News 24 un terzo servizio dal titolo emblematico “La valle del dolore». Ad intervenire il consigliere comunale Angela Bianchetti, il medico Lino Andaloro, il sacerdote Giuseppe Trifirò l’ambientalista Peppe Maimone.

«Il messaggio mediatico ha avuto un impatto devastante sulla comunità pacese – sostiene La Malfa – che, oltre a subire il danno dell’inquinamento ambientale, si vede etichettata come località da evitare per qualsiasi tipo di investimento, di iniziativa, di promozione».

Il sindaco parla anche del futuro dei giovani. «In questo modo non faranno altro che guardare altrove per costruire e realizzare i propri sogni, le loro giuste aspettative, il loro futuro. E’ giusto che si sappia che stiamo lottando contro le grandi industrie; costituendoci parte civile in tutti i procedimenti penali che le vedono coinvolte per ipotesi di reato connesse a violazioni delle norme in materia di tutela ambientale e di salute pubblica».

Il sindaco Mario La Malfa ha anche sottolineato che sta lavorando affinchè il comune possa ospitare un presidio territoriale dell’Arpa e del Cnr per un completo e scientico monitoraggio del territorio.

GUARDA IL REPORTAGE di RAI NEWS 24: CLICCA QUI

Condividi questo articolo
3.551 visite

16
Rispondi

avatar
400
16 Comment threads
0 Thread replies
0 Followers
 
Most reacted comment
Hottest comment thread
13 Comment authors
distructor558Cittadina milazzeseZombieGiuseppeA Leandro balti Recent comment authors
più recente meno recente più votato
distructor558
Ospite
distructor558

parliamo tanto di turismo e miglioramento ambientale ed invece cosa si fa? costruiamo il porto commerciale a giammoro….altro imquinamento ed altro schifo…il sindaco questo non lo vede come mai…le amministrazione quanto mai esplicitano buoni propositi, il risultato è sempre uguale….mio caro sindaco e amministrazione i soldi fanno comodo a tutti inutile prendersi in giro…

distructor558
Ospite
distructor558

non mi sorprenderebbe se la nuova tubazione idrica di Pace del Mela sia finanziata proprio dalle industrie….il signor sindaco deve parlare, deve dire qualcosa ed allora parla….pensi cosa si possa fare per migliorare il nostro paese ed incentivare un minimo di turismo….

Cittadina milazzese
Ospite
Cittadina milazzese

..e non se ne possono fare perché è un paese che non ha nulla a parte botteghe è bar..la gente vive perennemente dentro e fuori dai bar a spettacolare di tutto e tutti ma senza fare nulla nel concreto..mi dica, che turismo dovrebbe esserci? Cosa offre il paesello?

Cittadina milazzese
Ospite
Cittadina milazzese

Trovo scandaloso e vergognoso che prima si alzi un polverone con il beneplacito di tutti e poi ci si lamenti che la cosa abbia avuto riscontro a carattere nazionale. La consigliere il medico condotto e il parrino/politico da anni ormai hanno contribuito ad etichettare pace del mela per quello che è : un paese morto! Prenda coscienza sindaco che nel suo paesello di investimenti non se ne faranno

Zombie
Ospite
Zombie

Ricordo ai deboli di memoria che quando il Senatore Nania (buon’anima in senso politico) aveva fatto bollare il sito di Milazzo E HINTERLAND come area ad alto rischio SIN si era scatenato U BUDDELLU ma lui con quel suo modo di fare aveva convinto TUTTI che sarebbero arrivati soldi a PALATE per la bonifica e quindi tutti zitti.
#PALATENEIDENTI
#pijatevelaNELBOX