Alessandro Oliva

Un progetto per la ristrutturazione e la qualificazione del teatro Trifiletti attraverso la partecipazione al bando recentemente pubblicato dall’Assessorato regionale dei beni culturali. E’ questa la proposta del consigliere comunale Alessandro Oliva che ha presentato una mozione con la quale chiede all’Amministrazione di predisporre la procedura. Il bando è volto a porre in essere attività di restauro dei teatri siciliani e prevede la concessione di una somma pari a 300 mila euro a ciascun ente beneficiario (la dotazione complessiva ammonta a 5 milioni di euro) con cui si potranno avviare interventi di completamento e/o ristrutturazione delle sedi teatrali.

Oliva sostiene quindi l’importanza di sfruttare questa opportunità che permetterà di intervenire in tal senso. «Sarà possibile – scrive – ripristinare l’agibilità e la fruibilità del teatro Trifiletti nonché procedere all’installazione di attrezzature tecnologiche al fine di “incrementare la flessibilità, la produttività e le potenzialità degli spazi destinati alla programmazione ed alla produzione di spettacoli».

Condividi questo articolo
554 visite

2
Rispondi

avatar
400
2 Comment threads
0 Thread replies
0 Followers
 
Most reacted comment
Hottest comment thread
2 Comment authors
CarmeloPaolo Recent comment authors
più recente meno recente più votato
Carmelo
Ospite
Carmelo

I lavori chi li segue quello che ha seguito i precedenti? Sarebbe ora di fare un po’ di chiarezza su come vengono gestiti i soldi pubblici. Se fai arrivare finanziamenti devi sapere come spenderli e farli fruttare per la collettività.

Paolo
Ospite
Paolo

Se non fosse che il teatro è uscito da un “secolo” per la ristrutturazione precedente, terminata tra l’altro non molto tempo fa, e che ha “regalato” una schifezza di risultato, sarebbe una idea buona. Ma chi verifica che non sia l’ennesimo regalo all’incapace di turno? Una fidejussione con assicurazione garantita del risultato. Soprattutto in chiave ecologica. Pannelli e altro a basso impatto!