La Consulta dello Sport e il Movimento Sportivi Milazzesi insieme per seguire un percorso comuneper rilanciare lo sport a Milazzo. Un sodalizio ufficializzato proprio in questi giorni dai due presidenti Gianluca Venuti  e Filippo Gitto. «Tutti insieme – dice Gitto – cominceremo a valutare le proposte da sottoporre agli organi competenti in materia di regolamento e interventi strutturali necessari per sostenere e ridare dignità e valore allo sport a Milazzo». Lo sport è uno strumento sensibile ed essenziale nella società moderna indispensabile per far accrescere nei nostri giovani la cultura dei valori della solidarietà, della tolleranza e del fair-play essenziali per dar forza alla nostra democrazia.

«Non possiamo – continua – non vedere e non ascoltare le sofferenze e i disagi che quotidianamente sopperiscono i migliaia di utenti che usufruiscono delle strutture sportive comunali. Dai campi di calcio, ai limiti della praticabilità sportiva, alle esigue palestre ricavate nei plessi scolastici ai palazzetti sportivi, non conformi allo svolgimento delle attività agonistiche, si rileva una sensibile sofferenza dei migliaia di utenti che ne usufruiscono. Cercheremo di essere uno strumento di supporto propositivo che indicherà agli organi competenti la via maestra per ridare valore e dignità al popolo dello sport».

L’adesione del Movimento Sportivi Milazzesi è un contributo importante per proporre idee e progetti per la città, carente di strutture e spazi dedicati allo sport. «Lo sport -conclude Filippo Gitto – aggrega nelle varie discipline migliaia di famiglie che quotidianamente affrontano sacrifici economici e logistici per far si che i propri figli esercitano l’attività ludica motoria.

 

                                                     

Condividi questo articolo
725 visite