A Milazzo ritorna la scherma. Dopo i fasti degli anni sessanta e la generazione di schermidori mamertini avvezzi ad incrociare le lame sulle pedane del Circolo Diana, la disciplina delle armi bianche fa il suo ritorno nella città del Capo. Oggi prendono il via, grazie alla dirigente scolastica dell’Istituto “G. B. Impallomeni” Caterina Nicosia, i corsi di scherma tenuti dai tecnici federali dell’Associazione Messina Scherma Asd. All’interno della palestra di via Spoto saranno due gli spazi settimanali dedicati alla scherma, il martedì ed il giovedì dalle 15:30 alle 17.

Un inizio che mette tanto entusiasmo. Si tratta, infatti, di un’avventura che ha come fine quello di far conoscere a Milazzo una disciplina sportiva che è la più medagliata di sempre nel panorama italiano.  «E’ un sogno – dice Antonio Papalia, presidente dell’Associazione Messina Scherma Asd che vogliamo far diventare realtà.  Per questo proporremo una serie di iniziative per far provare gratuitamente la nostra disciplina. Milazzo è un territorio storicamente, artisticamente e culturalmente prestigioso ed è l’ambiente ideale per ospitare uno sport che fa dell’eleganza il suo perno centrale».

 

Condividi questo articolo
1.314 visite