Su segnalazione del sindaco del Comune di Milazzo, personale della Guardia costiera ha sequestrato una discarica abusiva a Ponente che is estende per circa 8 mila metri quadrati. A causa delle recenti mareggiate, in prossimità della foce del Torrente Mela, nel terrapieno prospiciente la spiaggia è stato portata alla luce una discarica abusiva fino a quel momento interrata. Si tratta di scarti di lavorazione edile, plastica, vetro, pneumatici, gomma di vario genere, rifiuti solidi urbani.

Secondo la Capitaneria guidata dal capitano Francesco Terranova è possibile ipotizzare che l’area in anni passati sia stata utilizzata come discarica di rifiuti, data la considerevole quantità di terra posta al di sopra e dalla notevole stratificazione.

L’area demaniale marittima interessata – circa 160 metri lineari sulla linea fronte mare e verosimilmente con un’ampiezza di circa 50 metri verso l’entroterra – per una superficie complessiva di circa 8000 mq, è stata sequestrata dal personale della Guardia costiera di Milazzo, che ha altresì redatto apposita informativa di reato alla competente autorità giudiziaria, ipotizzando il deposito/abbandono incontrollato di rifiuti.

La Capitaneria di Porto di Milazzo ha, inoltre, comunicato l’esito del controllo anche agli altri enti competenti al fine di avviare operazioni di bonifica, a tutela della igiene e salute pubblica.

Condividi questo articolo
4.488 visite

9
Rispondi

avatar
400
8 Comment threads
1 Thread replies
0 Followers
 
Most reacted comment
Hottest comment thread
9 Comment authors
AzizUmbertoImarioFrancoGiancarlo Recent comment authors
più recente meno recente più votato
UmbertoI
Ospite
UmbertoI

Fra 20 anni troveranno la”sorpresa” anche dietro la stazione ferroviaria nuova…cumuli di spazzatura lanciati in corsa dalle automobili.
Lasciata a macerare viene ricoperta dalla vegetazione.
Siamo un cittadina da terzo mondo.
Chi può scappi!!!

mario
Ospite
mario

Sono più di 45 anni che quei materiali sono lì, mi chiedo come mai si sono accorti solo adesso dopo la mareggiata, sai quante mareggiate ci sono state in 45 anni ,tutto il litorale di ponente partendo da S.Papino fino al ponte di Caldera’ è pieno di rifiuti interrati e poi coperti ,le varie amministrazione cosa hanno fatto in tutti questi anni ??? E la capitaneria cosa ha fatto in tutti questi a

Aziz
Ospite
Aziz

….e tu cos’hai fatto in questi anni? Perchè non hai denunciato?

Franco
Ospite
Franco

Trattasi di una discarica abusiva realizzata intorno agli anni 60 (inutile scaldarvi)!!!

Giancarlo
Ospite
Giancarlo

Io mi chiefo la capitaneria i questi anni di predunti pattuglianenti cosa ha fatto.evidentemente non il lavoro che doveve fare ma agevolando chi scaricava queste porcherie i giro

Enzo
Ospite
Enzo

È da anni che sta lì se ne sono accorti solo ora. Dal depuratore andando verso caldera, zona sayonara, sulla sinistra, lato monte, tra i cannizzi se ne vede di spazzatura tra quei terreni. Lo avevo già scritto un paio di volte!!!!