Cinque giovani vestiranno la maglia delle Fiamme Gialle, nella sezione atletica leggera, su un totale di 23 sportivi neo arruolati. Tra loro i il ventenne di Pace del Mela Nicholas Artuso, sprinter dell’Atletica Villafranca, vicecampione europeo della 4×100 nel 2017.

«È un onore poter far parte della guardia di finanza e del gruppo sportivo fiamme gialle – ha detto l’atleta di Pace del Mela che ha frequentato il Tecnico Industriale Majorana di Milazzo – sicuramente un grande traguardo ma anche un grande punto di partenza per dedicare al meglio la mia vita in questo sport. Un ringraziamento speciale al mio allenatore, alla mia famiglia ed a chiunque, nel suo grande o nel suo piccolo, si è reso partecipe per convertire questo sogno in realtà.

Reclutati inoltre il 19enne Alessandro Sibilio, campione mondiale under 20 della 4×400 a Tampere ed europeo nella scorsa stagione a Grosseto, dove il napoletano proveniente dall’Atletica Riccardi Milano 1946 ha vinto anche l’argento sui 400 ostacoli. Insieme a lui farà il suo ingresso nel club gialloverde la discobola Daisy Osakue, 22enne torinese cresciuta nella Sisport, quinta in finale agli Europei di Berlino dopo aver raggiunto quest’anno la migliore prestazione italiana under 23 con 59,72.

Nel lotto di atleti per il Centro Sportivo della Guardia di Finanza ci sono quindi il saltatore con l’asta Ivan De Angelis, 18 anni ancora da compiere e medaglia di bronzo nella scorsa stagione all’EYOF, e la 19enne mezzofondista Martina Tozzi, specialista dei 1500 metri, entrambi in arrivo dalla sezione giovanile Fiamme Gialle Simoni.

Condividi questo articolo
1.814 visite