VIRTUS TRAPANI – ASD SVINCOLATI MILAZZO 66-65 (20-20, 32-32, 41-49). Dopo undici turni sempre in vetta al campionato regionale serie di D, gli Svincolati Milazzo con la sconfitta in quel di Trapani scalano al secondo posto in classifica. I ragazzi di coach Maganza scendono in campo al gran completo, avendo recuperato anche gli infortunati Barbera e Sofia. In avvio la buona intensità dei giovani della Virtus Trapani lascia presagire che si sarebbe trattata di una gara ostica per la capolista. Le prime due frazioni si chiudono in perfetto equilibrio, nessuna delle due compagini riesce ad avere il predominio sull’altra. Nel terzo periodo gli Svincolati riescono ad allungare e, grazie alla buona vena realizzativa di Titas Klevinskas ed Enrico Mobilia, chiudono il quarto sul +8 (41-49). L’ultima frazione vede i milazzesi, in avvio, allungare ancora e toccare il massimo vantaggio a 5’15 dalla sirena finale, + 15. Quando la gara sembra ormai incalanarsi verso l’ennesima vittoria, un vero e proprio black-out degli Svincolati permette ai padroni di casa di rientrare in partita. Il trio Gentile -Schifano-Nicosia, in grande evidenza, agguanta la parità e successivamente porta i suoi sul + 1 a 40 secondi dal termine. Al cardiopalma i secondi finali, dapprima Gentile realizzala tripla del +4 per la Virtus Trapani e successivamente è Enrico Mobilia, per gli ospiti, a rispondere da oltre l’arco. A 28 secondi dalla sirena finale la Virtus in attacco non realizza e commette anche fallo. Sasha Jankovic, per gli Svincolati Milazzo, va a segno con i due liberi per il sorpasso, + 1 (64-65) a 4 secondi dalla fine. Timeout per coach Cardillo e sulla rimessa in attacco, Schifano trova il canestro vincente all’ultimo secondo che regala il successo ai trapanesi.

Virtus Trapani: Gentile 22, Schifano 14, Nicosia 16, Peraino 7, Modica 4, Cardella A. 3, Martinez, Cardella G., Milazzo ne, Gucciardi ne; All.Cardillo

Svincolati Milazzo: Klevinskas 17, Mobilia 15, Iukovic 9, Jankovic 7, Sofia 6, De Paoli 4, Barbera 3, Vento 2, Colosi 2, Costantino, Siracusa, Catanesi; All. Maganza

Arbitri: Salvo – Messina

Condividi questo articolo
299 visite