Lunedi 31 dicembre, alle 12, si terrà la seduta di consiglio comunale convocata in adunanza urgente dal presidente Gianfranco Nastasi per la discussione e l’approvazione della proposta di delibera di giunta municipale dello scorso 21 dicembre, concernente il Bilancio di previsione 2017 e il Documento unico di programmazione (Dup) 2017/19.

Questa mattina la prima commissione presieduta dal consigliere Antonio Foti ha completato l’esame del documento contabile, mettendolo al voto. Due i favorevoli (Italiano e Quattrocchi) uno il contrario (Midili) e quattro gli astenuti (Russo, Piraino, Alesci e lo stesso presidente Foti).

Nel corso dei lavori, presenti il segretario generale Evelina Riva ed il collegio dei revisori dei conti, il consigliere Pippo Midili ha presentato un emendamento nel quale propone la riduzione della spesa corrente di circa 700 mila euro, motivandolo con la necessità di tutelare il Comune dall’introito di alcune somme relativi ad Imu ed altri tributi che dovranno essere riscossi. Sull’emendamento dovranno pronunciarsi gli uffici e gli stessi revisori dei conti.

Condividi questo articolo
1.357 visite