VIDEO. C’è chi pensa alle elezioni Europee di primavera e chi è già  proiettato alle amministrative 2020 ritenendo già archiviata la legislatura Formica. Da qualche giorno gira sul web uno spot che apparentemente parla di un fantomatico  film prodotto dalla “Fare Milazzo production”, in realtà – è certo –  si tratta della prima uscita di una compagine civica che esprimerà una lista elettorale dal nome “Fare Milazzo”.

Il promo mette in risalto sagome scure (alcune, forse riconoscibili) impegnate a svolgere lavori sul “set” “allestito” tra gli scorci più suggestivi della città: dal castello al Capo passando dal Tono e dalla Marina Garibaldi.

Queste sagome, in realtà, dovrebbero essere i protagonisti di questa avventura politica. Secondo indiscrezioni si tratterebbero di esponenti della società civile di varia estrazione con un passato di impegno politico ma quasi sempre in seconda linea.

La novità sarebbe che non hanno un candidato a sindaco ma due: un uomo e una donna. A scegliere il front man (o woman) di “Fare Milazzo” dovrebbero essere i cittadini nel corso di un tour che dovrebbe toccare tutti i quartieri e frazioni di Milazzo.

 

Condividi questo articolo