Si è tenuto a Milazzo, all’interno del Castello, il Seminario “Ambiente e salute in aree a rischio”, organizzato dal Consiglio Nazionale delle Ricerche nell’ambito del progetto CISAS “Centro Internazionale di Studi Avanzati su Ambiente, ecosistema e Salute umana” finanziato dal MIUR.

Il Seminario, dedicato agli Enti Pubblici locali coinvolti nella governance dell’ambiente e della salute, ha avuto come obiettivo la discussione sulle tematiche inerenti la percezione e la comunicazione del rischio in aree SIN caratterizzate da elevato impatto antropico. E’ stata inoltre colta l’opportunità per presentare alcuni dati preliminari relativi allo stato di contaminazione di diverse matrici ambientali e i possibili meccanismi di trasferimento alla popolazione residente nell’area di interesse. Questa azione si pone nell’ambito di un complesso schema di comunicazione del progetto CISAS che è da circa due anni impegnato nel comprendere i fenomeni di inquinamento ambientale in aree a forte impatto industriale e i possibili effetti sull’ecosistema e la salute umana delle popolazioni residenti nelle aree SIN di Milazzo-Valle del Mela, Augusta-Priolo e Crotone.

Tra i partecipanti, rappresentanti di ARPA e ASP, i Sindaci dei comuni integrati nell’area SIN Milazzo-Valle del Mela, Dirigenti scolastici, i rappresentanti delle industrie locali più importanti, medici di base, associazioni ambientaliste.

Condividi questo articolo
413 visite