Sottile

Una partita ben giocata dai ragazzi del Gi.Fra. che hanno dato tutto a discapito del risultato che ha premiato i ragazzi di Salvatore De Luca, guidati in panchina da Salvatore Sergente. Non è stata certamente una gara distinta per l’eccellenti doti tecniche e tattiche anche se in campo si sono potuti apprezzare diversi ragazzi, nei diversi fronti, in possesso di potenziali interessanti. Nella boxe l’arbitro avrebbe decretato ai punti il pari tra i due contendenti, ma si sa nel calcio i se e i ma non contano e l’arbitro segna nel suo taccuino solo i gol realizzati.

Laverga

Un primo tempo sostanzialmente in equilibrio anche se sono i padroni di casa del Gi.Fra. che sviluppano maggiori azioni offensive che Leandro Sottile riesce a neutralizzare. Anche se il punteggio ottenuto non ha nessuna validità, visto che la Folgore militando nel campionato regionale di categoria e fuori classifica, non è mai banale il derby tra i ragazzi milazzesi. Gli Under 15 guidati dai fratelli Carmelo e Antonino Italiano mettono in campo grinta e determinazione gestendo per lunghi tratti le trame di gioco, dall’altra parte i ragazzi di Salvatore Sergente si sono limitati a gestire ottimamente la gara in fase di rimessa.

Elena Saraò

L’epilogo decisivo della gara nella ripresa. Al decimo l’ottimo difensore esterno gialloblù, Daniele La Verga sceglie la corsia di destra per involarsi verso la rete difesa da Francesco Calascione, superandolo di slancio e appoggiando in rete realizzando il gol partita. La reazione dei rossoblù del Gi.Fra. è immediata, guidata dalla prova del ex di turno Riccardo Celi, Samuele Salvadore e Roberto Sciotto.

Formica

L’ottima prova dei giovani del presidente Giovanni Burrascano, si prodigano nel raggiungere il pari senza ottenere alcun risultato, anzi a pochi minuti dalla fine una prodezza dell’estremo difensore di casa neutralizza la seconda rete della Folgore.

Un plauso alla giovane Elena Saraò per la prestazione apparsa sicuramente tra i migliori a prova del fatto che il calcio non è uno sport da uomini. Ottima prova anche per il giovane difensore Giuseppe Formica in ottica di un prospetto futuro per un campionato regionale giocato a ritmi e livelli diversi.

Un Gi.Fra. che esce sconfitto da un derby ma che può ritenersi soddisfatto dall’ottima prova a discapito del risultato.

Riccardo Celi

Condividi questo articolo
588 visite