MESSINA. Il matrimonio in due versioni: quello al passo con i tempi con un’esposizione ricca, completa con il meglio del fashion wedding e per la casa per l’imminente 2019 e quello “storico” con una mostra fotografica in bianco e nero con immagini che rappresentano le nozze dal dopo 900 fino alla fine degli anni 60.

Ieri e oggi caratterizzeranno oggi sabato 17 novembre e domenica 18 la rassegna Messina Sposi che per la 16esima edizione si terrà al Royal Palace Hotel con il patrocinio della Città Metropolitana di Messina (sabato 17 ore 16 – 21; domenica 18 ore 10 – 13 e 16 – 21)

Con ingresso libero sarà possibile visitare un’esposizione attesissima, tradizionale ed al tempo stesso innovativa. Messina Sposi è per le coppie che si accingono a compiere il grande passo ma anche per chi desidera conoscere le novità di tanti settori: moda, arredamenti, design, food, viaggi, estetica, accessori.

In mostra in un’elegante “atmosfera nozze” le proposte di numerose e qualificate aziende di settore per scelta esclusivamente del territorio con grande presenza delle migliori firme del wedding.

Ed insieme a tutto questo omaggi, drink di benvenuto e la possibilità di ammirare da vicino una selezione di abiti per gli sposi di prestigiose collezioni.

Abbinata a Messina Sposi è la mostra fotografica “Il Matrimonio Ieri”, un suggestivo amarcord sull’affascinante mondo delle nozze in Sicilia rivisitato con immagini provenienti dall’archivio dell’indimenticato fotoreporter Michelangelo Vizzini, immagini delle orchestre dove suonavano i maestri Franco Laimo e Carletto Scuderi, foto di torte nuziali preparate da alcuni noti pasticceri messinesi, scatti di nozze celebrate in piccoli paesi con usi e “costumi” affascinanti e pressochè sconosciuti.

Condividi questo articolo
524 visite