VIDEO. Se nei prossimi giorni tenteranno di prendere il treno non si sa, fatto sta che un gruppo di maiali ormai sono una presenza fissa nell’area della stazione ferroviaria di Milazzo e che con i passare dei giorni si avvicinano sempre di più all’ingresso della struttura.

Attirati da cumuli di rifiuti che vengono gettati da incivili che si oppongono ad ogni modo alla raccolta differenziata, i maiali, presumibilmnete provenienti dalle campagne vicine, vanno alla ricerca di cibo. E tra i cumuli di rifiuti ce ne sono tanti.

La ditta Super Eco che fine al 31 dicembre si occuperà della raccolta e smaltimento dei rifiuti  e che a fine mese supererà l’ambito traguardo del 30% di differenziata, ha raccolto in un solo giorno 5 tonnellate di rifiuti, ma già l’indomani il problema si era ripresentato con tutta la sua drammaticità. A questo punto il problema non è della ditta ma dei mancati controlli da parte degli organi preposti che dovrebbero stangare gli incivili. E tutti gli sforzi si rendono vani, ma non solo per una questione igienica ma anche di decoro e rispetto per i turisti che vengono accolti in questo degrado.

I maiali si sono presentati all’ingresso della stazione nei momenti di punta quando i pendolari prendono il treno per andare principalmente a Messina e gli alunni degli istituti provenienti dai paesi limitrofi si recano a scuola. Diverse le reazioni: c’è chi impaurito scappava, altri ne hanno approfittato per fare selfie.

La stazione di Milazzo sembra attirare gli animali. L’anno scorso ad occupare un locale è stato un gallo che è penetrato dopo avere rotto con il becco il vetro di una finestra.

Si ringraziano i lettori che ci hanno inviato foto e video in tempo reale tramite messaggio facebook o alla mail redazione@oggimilazzo.it

Condividi questo articolo
14.853 visite
guest
7 Commenti
più recente
meno recente più votato
Inline Feedbacks
View all comments
milazzese1
milazzese1
1 anno fa

I maiali sono animali di tutto rispetto. Se si presentano nell’area della stazione la colpa non é loro ma di MAIALI CON LA M MAIUSCOLA che creano queste discariche a cielo aperto. Questi persone non sarebbero neanche degne di vivere nelle porcilaie assieme ai maiali perché li sporcherebbero ancora di più.

Carmelo
Carmelo
1 anno fa

Prelibata carne di suino nero allevato a munnizza

Francesco
Francesco
1 anno fa

Non ho mai visto ne letto un articolo più ridicolo di questo. Dove avete studiato giornalismo? All’Ikea?

Cartesiano
Cartesiano
1 anno fa

La stazione è lo specchio di una città .a buon intenditore poche parole.Dove ognuno fa quello che vuole e resta beatamente impunito.

salvo
salvo
1 anno fa

Diamo la colpa sempre agli incivili, che sicuramente ci sono, ma lei giornalista sa anche che in Italia esistono delle Leggi che puniscono gli incivili, solo che a Milazzo non vengono applicate, gravando così facendo sempre sulla maggiorparte delle persone perbene che devono convivere con questa inciviltà.