Si terranno lunedì 12 novembre nella Chiesa del Redentore, alle ore 10,30, il funerale del diciassette Antonio Alessi morto ieri sera in un tragico incidente autonomo a Milazzo, nella strada di Archi. Secondo una ricostruzione dei carabinieri avrebbe perso il controllo della sua moto da strada 125 al km 700 dela statale 113 ed è morto sul colpo sbattendo contro un palo della pubblica illuminazione. Una strada insidiosa non solo per l’alta velocità con cui viene percorsa dai mezzi ma per il buio di alcuni tratti nelle ore notturne visto vista la scarsa illuminazione

Il Sindaco di Pace del Mela Mario La Malfa e l’Amministrazione Comunale, «avendo appreso la triste notizia della scomparsa improvvisa del giovane e del senso di sconforto che ha pervaso tutta la comunità pacese, hanno deciso di proclamare il lutto cittadino per la giornata di lunedì 12 novembre in cui si svolgeranno le esequie».

Antonio ricordato da tutti come un ragazzo tranquillo ed educato, ogni tanto aiutava lo zio fotografo facendo riprese dall’altro con i droni. Frequentava la quarta classe dell’Istituto Tecnico Majorana di Milazzo. Stamattina a scuola erano tutti sconvolti. «La grande famiglia dell’ITT Majorana di Milazzo si unisce al dolore della famiglia Alessi per la prematura scomparsa del figlio Antonio – è stato scritto sulla pagina facebook dell’Itt guidato da Stello Vadalà – Ogni alunno è davvero come un figlio ed un fratello, e tale era Antonio per i Docenti e i compagni. Ragazzo solare, buono, simpatico, impegnato nel Team per l’orientamento, Antonio rimane nei nostri cuori, il suo sguardo limpido e pieno di vita accompagni il percorso di tutti noi».

Condividi questo articolo
10.233 visite