«Le attuali norme che regolano la proroga dei contrati di lavoro a tempo determinato e la recente circolare dell’Assessorato alle autonomie locali che prevede la possibilità per i Comune in fase di riequilibrio finanziario o in dissesto, di poter appunto prorogare la suddetta tipologia di rapporti di lavoro, rappresentano per il Comune di Milazzo, e non solo, un importantissimo punto di partenza per riuscire ad avviare, già per il 2019, una stagione di stabilizzazione de personale precario». Questo il commento del segretario della FP CGIL, Francesco Fucile e del coordinatore territoriale, Nino Cammaroto, a seguito dell’incontro avuto con l’Amministrazione comunale.

«A parere della FP CGIL – continuano i rappresentanti sindacali – sulla scorta di quanto disposto dalla L.R. 27/2016 e dalla certezza delle risorse economiche, come confermato dalla Circolare, le proroghe per il 2019 sono fattibili e consentiranno allo stesso Comune di affrontare, durante il prossimo anno, l’intero impianto di stabilizzazione»

Condividi questo articolo
697 visite