Prosegue per altri due anni il rapporto tra il Comune di Milazzo e l’associazione La Fenice finalizzato a dare attuazione al “Progetto di mobilità garantita”, grazie anche alla collaborazione P.M.G. Italia e Antonio Corso.

E’ stata sottoscritta l’intesa tra il sindaco e il legale rappresentante dell’associazione che attraverso la concessione del patrocinio gratuito permetterà di poter continuare a utilizzare nel territorio di Milazzo il pulmino attrezzato per il trasporto disabili e persone svantaggiate grazie anche al sostegno di diversi operatori economici cittadini e del comprensorio.

“Il nostro – ha detto Daniela Rullo – è un impegno finalizzato a dare sostegno e risposte concrete, anche attraverso informazione continua sui diritti esigibili e le normative di riferimento, vigilando perché le leggi siano rispettate e battendoci per l’affermazione dei diritti primari delle pari opportunità, della non discriminazione e dell’inclusione sociale”.

“Siamo stati ben lieti di proseguire questo rapporto – ha detto l’assessore Giovanni Di Bella – visto che sin dall’insediamento l’azione dell’Amministrazione è stata improntata a supportare, pur con tutte le difficoltà che sono note, coloro che sono impegnati ad aiutare a soddisfare i bisogni delle persone più fragili”.

Condividi questo articolo
1.820 visite