C’è anche il milazzese Felice Oteri tra i docenti chiamati a formare ed aggiornare i dipendenti dei comuni siciliani. Oteri si occuperà di “Dialogo, condivisione, motivazione e i loro effetti sulla performance delle risorse umane e delle organizzazioni negli EE.LL.” nel corso dei due incontri fissati per il 15 e 16 ottobre (rispettivamente Tremestieri al Campus Don Bosco e Palermo a Villa Niscemi).

L’AnciSicilia, in collaborazione con IFEL (Istituto per la Finanza e l’Economia locale), organizza sei incontri formativi, spalmati per tutto il mese di ottobre, destinati agli amministratori e al personale degli enti locali siciliani, nel corso dei quali si parlerà delle novità attuative del codice dei contratti pubblici, di programmazione finanziaria e di tributi locali.

“Si tratta di una serie di eventi formativi che avranno come obiettivo l’approfondimento degli strumenti, dei vincoli e dei limiti posti dalla normativa vigente con il fine di fornire ad amministratori e funzionari dei comuni siciliani, tutti gli strumenti utili all’applicazione delle nuove regole”. Dichiarano Leoluca Orlando e Mario Emanuele Alvano, presidente e segretario generale di AnciSicilia.

Il primo appuntamento è quello del 10 ottobre a Palermo (Villa Niscemi), per affrontare il tema “Le novità attuative del Codice dei Contratti e l’utilizzo del Project Financing”. Il seminario verrà replicato il giorno seguente a Tremestieri Etneo (Centro Nuovaluce). Venerdì 12 ottobre è dedicato alla consultazione nazionale per il rinnovo dell’accordo-quadro Anci-Conai (Palermo, Villa Niscemi). Si chiude con la fiscalità e con “I tributi locali e il rapporto tra contribuente e PA locale” ( tra i docenti il segretario generale di Barcellona Pozzo di Gotto, Lucio Catania).

I due appuntamenti sono per il 18 e 19 ottobre 2018, rispettivamente nei locali dell’Ex Noviziato dei Crociferi a Palermo e del Centro Nuovaluce a Tremestieri Etneo.

Condividi questo articolo
2.285 visite