La senatrice Barbara Floridia

Il Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti, su impulso del Ministro Danilo Toninelli, darà vita alla sedicesima autorità di sistema portuale, ovvero l’Autorità dello Stretto di Messina. Alla quale faranno capo i porti di Messina e Milazzo per la Sicilia e di Reggio Calabria e Villa San Giovanni per la Calabria.
La scelta – più volta promossa dalla deputazione M5S di Messina tra cui la senatrice Barbara Floridia – va nella direzione di tutelare e valorizzare la peculiarità dello Stretto di Messina, un territorio altamente svantaggiato e attraversato ogni giorno da tantissimi passeggeri, molti dei quali pendolari. A queste persone è giusto dare un servizio di trasporto adeguato e per questo è emersa la necessità di dotare la zona di un’autorità di sistema portuale ad hoc.
La riforma dei porti voluta dal Governo precedente ha infatti previsto di accentrare nell’autorità di distretto portuale di Gioia Tauro anche la competenza su tutto il traffico nello Stretto. Una scelta, finora non attuata, che danneggerebbe ulteriormente il territorio di Messina e di Reggio e che porrebbe in capo a un porto specializzato in transhipment, come quello di Gioia Tauro, la gestione di flussi consistenti di passeggeri.
I pendolari e i passeggeri dello Stretto di Messina torneranno invece ora al centro dell’interesse pubblico, e la nuova Autorità avrà il compito di risollevare un territorio per troppi anni depauperato delle proprie risorse.

Condividi questo articolo
3.472 visite

7
Rispondi

avatar
400
5 Comment threads
2 Thread replies
1 Followers
 
Most reacted comment
Hottest comment thread
5 Comment authors
peppeminimoCiccioMassimoAntonio Recent comment authors
più recente meno recente più votato
peppe
Ospite
peppe

Non ce stata autorità portuale peggiore dell’attuale che ha trasformato il nostro porto in un carcere di sicurezza espropiando i milazzesi. Si sono riservati per le varie autorità piu di 200 posti auto impropriamente,ci fosse un magistrato che volesse vederci chiaro.La creazione di una ulteriore “autorità ” significa un ulteriore consiglio di amministrazione con lauti compensi. Bravo Tony Nelli..

Massimo
Ospite
Massimo

Ottimo lavoro senatrice , ciò significa che il governo ascolta i suoi alleati. Il P.D. e i Berlusconiani hanno fatto la sua bella figura prendendo in giro i suoi elettori con le promesse. VERGOGNA

Ciccio
Ospite
Ciccio

Bene M5S, bene Floridia, anche se qualche altro personaggio si vuole intestare il successo

Massimo
Ospite
Massimo

Ci voleva il M5 per dare una svolta. Avrei preferito Milazzo come sede di autorità, vedremo se sarà possibile quando Milazzo avrà il M5di persone pulite per come lo è il Movimento attuale.

minimo
Ospite
minimo

io invece vorrei una autority della “ngonia”, non voglio confondermi con quelli della riviera di levante che sono troppo inquinati, ma solo fino al la discoteca le cupole perchè oltre ci di avvicina troppo a barcellona e la cosa non mi piace …..

Massimo
Ospite
Massimo

D’accordo minimo

Antonio
Ospite
Antonio

Bene, infatti Delrio voleva accorpare Milazzo-Messina con Gioia Tauro, i cosiddetti “cavuli e thrussa”, chissà perchè….mmmahhah