Preservativi a Ponente, allagamenti in via Albero e materassi e bidet a Capo Milazzo. Ecco le lettere inviate in redazione da parte di lettori di Oggi Milazzo.
 
Preservativi a Ponente
 
Buongiorno , sono di Milano e mi sono trasferita a Milazzo da qualche mese. Mi sono vergognata letteralmente quando i miei genitori sono venuti qui in vacanza. Vorrei segnalare lo schifo che si trova ogni giorno in via spiaggia di ponente…dopo il lido Sayonara, direzione Barcellona. Una parte di spiaggia e passeggiata dimenticata da tutti… E non parlo della spiaggia poco curata.. parlo di preservativi usati che si trovano ovunque durante la passeggiata.
Oltre a fazzoletti “abbinati” ai preservati vi sono abiti, cartoni della pizza, ciabatte e diverso tempo fa vi era addirittura un catetere con della urina dentro….
Come si può pensare di migliorare il turismo, la città e la salute delle persone se l’inciviltà è all’ordine del giorno. Credo che un po’ più di cura in primis del territorio, migliorandolo potrebbe sicuramente essere un buon inizio.
Spesso mi sono imbattuta in persone che si sono lamentate del fatto che portassi il cane in spiaggia prendendomi la responsabilità di raccogliere i loro bisogni, mentre qui parliamo di preservativi che hanno raggiunto persino la spiaggia.
Se avessi dei bambini avrei paura e schifo di portarli li… Non concepisco l’idea di una Milazzo spaccata a metà… Levante e tono curati… E il resto lasciati a se…
Allego foto e video.. Chissà mai che qualcuno possa diffondere la voce ed arrivare a una soluzione concreta.
Cristina Crippa
 
Allagamenti e topi in via Albero

Via Albero

Buongiorno, abito in via Albero, in zona San Paolino. Vi scrivo perché come tutti già sanno la zona é soggetta ad allagamenti, l’ultimo avvenuto in data 20 agosto. Come ad ogni allagamento noi residenti non siamo esenti dalle conseguenze quali erbacce, fango, sporcia, topi ed in particolare modo negli ultimi giorni le erbacce stanno creando non pochi problemi a coloro che, come me, si spostano a piedi e nonostante le dovute segnalazioni al comune dopo 12 giorni il problema persiste. Tengo a precisare che vorrei si facesse un articolo al riguardo non per criticare l’attuale amministrazione, poiché non é mio interesse fare politica, bensì mettere in luce un disagio che da troppo tempo non viene ascoltato. In allegato trovere le foto sulle condizioni in cui versa la via.

A. L.

Il materasso dell’assessore Maisano

Gentile redazione, scrivo per portare alla vostra attenzione lo stato pietoso nel quale versa via Bevaceto (Capo). Lo scorso 30 luglio l’assessore Maisano ha postato sulla pagina fb Ambiente Milazzo le foto dello scerbamento di via del Mandorlo ed in una di queste si vede un materasso abbandonato a bordo strada  Ebbene, quel materasso è ancora dove l’assessore lo ha fotografato il mese scorso!
Ormai da una settimana, esattamente dal 23 agosto, nel mezzo del Belvedere di via Bevaceto c’è un bidet! 
Dell’unico cestino per i rifiuti dell’intera via Bevaceto è ormai un piccolo cassonetto per i rifiuti e tra i rifiuti spiccano una bicicletta azzurra ed un faretto da esterni che sono in strada almeno dal 3 agosto.
Le date a cui faccio riferimento possono essere verificate perché le foto che mostrano questo stato di degrado sono state postate su fb appunto in quelle date. Io credo sia inaccettabile che alcune strade vengano spazzate, lavate e sanificate mentre via Bevaceto è in questo stato pietoso.

 David Fagnani

Condividi questo articolo
5.645 visite

14
Rispondi

avatar
400
10 Comment threads
4 Thread replies
0 Followers
 
Most reacted comment
Hottest comment thread
7 Comment authors
OnnepGiuseppeMario LamettaDavideGiudega Recent comment authors
più recente meno recente più votato
enzo
Ospite
enzo

Milazzo , allo sbando piu’ totale !!! mai stati cosi in basso !!!!
spazzatura, topi, blatte, sporcizia, caos, assenza vigili urbani !!!

Onnep
Ospite
Onnep

Sono anni che vi dico che i preservativi cacati sotto il sole appiccicano sulle ciabatte e li portiamo a casa ma voi censurate ed ora il vento cambia e lasciate parlare la signora di quelli che vede lei ma è da anni questi schifo le persone sono senza case e i vecchiardi guardoni ne approfittano

Mario Lametta
Ospite
Mario Lametta

… continua… cosa resta di Milazzo?… ovviamente il bidet in bella mostra… e cosa resterebbe allo stesso turista che si affaccia da un belvedere ben curato (e con i cestini vuoti) e seduto su una panchina pulita? Sono accorgimenti e operazioni troppo facile da effettuare e sarebbe anche troppo facile spiegare il perchè non vengano fatte…

Mario Lametta
Ospite
Mario Lametta

… continua dal commento precedente… poco a rendere più gradevole il vivere quotidiano di questa Città… basterebbe organizzare una squadra di operai comunali e in una settimana (5 gg lavorativi) Via S.Paolino e Via Bevaceto sabbero pienamente vivibili… adesso mi chiedo e vi chiedo… ad un turista che si affaccia oggi da Via Bevaceto (uno dei punti più belli di Milazzo)… contiua…

Mario Lametta
Ospite
Mario Lametta

poi in riferimento all’amministrazione… bhe ce ne sarebbe da dire… ma effettivamente sulle condizioni di Via Bevaceto, l’asseviario ormai pieno di erbacce e sporcizia a bordi del “muretto” spartitraffico e sopratutto su via S.Paolino sono indifendibili… mi chiedo che tragitto facciano quotidianamento da casa loro a Municipio e come fatto a NON accorgersi che basterebbe così …continua…