Intervista al neo-presidente del consiglio, avv. Valentino Colosi.

Ore 20.40. Si è concluso il primo consiglio comunale dell’era Pino. Termina qui la nostra breve diretta. 

Ore 20. 32. Risponde il sindaco, chiarendo: “Sto cercando di fare una giunta che possa dare un effettivo contributo alla realizzazione del programma. Sto cercando di limare le ultime cose per dare una giunta pienamente operativa. A giorni sarà formalizzata la squadra di governo“.

Ore 20.30. Carmelo Fiorello, a fine seduta, fa un intervento di ringraziamento, con una nota polemica. “Torno dopo dieci anni su questi banchi. Un’emozione che si rinnova. Apprezziamo molto l’intervento del presidente e del sindaco. Noi saremo leali, ma saremo attenti, rappresentando tutta la parte di popolazione che non ha votato per Gianni Pino. Non mi posso esimere dall’osservare che ancora in questa seduta non ci è dato sapere degli assessori che saranno nominati dal sindaco”.

Ore 20.25. Membri supplenti della commissione elettorale saranno i consiglieri Ballarò, Bisbano e De Gaetano.

Ore 20.15. Si è votato per i membri della commissione elettorale. Con 4 voti ciascuno, sono stati eletti Federica Scibilia (minoranza), Teresa Artale e Pippo De Mariano (maggioranza) che saranno i tre membri effettivi. 

Ore 20.08. Francesco Iarrera sarà capogruppo e Nunzia Calderone vice-capogruppo di maggioranza. La minoranza non li ha ancora designati.

Ore 20.01. Il sindaco Gianni Pino giura davanti al consiglio. “Mi auguro che questi 5 anni siano caratterizzati dalla stessa lealtà della campagna elettorale. Avrei voluto in quest’aula rappresentanti anche delle altre due liste che hanno portato avanti tante idee valide. Le proposte della minoranza non saranno mai bocciate a priori, tutt’altro”.

Ore 20.00. Colpo di scena, Carmen De Matteo vice-presidente del consiglio comunale. Niente vicepresidenza alla minoranza.

Ore 19.52. Colosi è stato eletto con 6 voti della maggioranza. 2 consiglieri hanno lasciato scheda bianca, segno di qualche probabile mal di pancia. Quattro sono stati, invece, i voti per Fiorello. Si procede con la votazione del vice-presidente, che, salvo sorprese, dovrebbe essere proprio Carmelo Fiorello.

Ore 19.50. Ecco le prime parole del nuovo presidente del consiglio: Ritengo che il compito delle istituzioni debba essere quello di far prevalere sempre gli interessi generali dell’intera comunità. Questa è la bussola e lo stile che ha sempre caratterizzato il mio impegno politico, che avrò nella mia conduzione di consigliere comunale.

Farà rispettare statuto e regolamento, garante di tutti i consiglieri di maggioranza e minoranza. Il mio pensiero va al gruppo di opposizione perché ritengo possa rappresentare lo stimolo per tutta la maggioranza per raggiungere obiettivi programmatici.

A chi si affaccia per la prima volta a questo ruolo, che sia un motivo di stimolo e di crescita per il raggiungimento di più ampi obiettivi.

Saremo da subito impegnati in intensa attività per ammodernare tanti regolamenti già esistenti e approvarne nuovi. Ci tengo alla istituzione della consulta giovanile comunale, per avvicinare e formare i giovani alla politica e alla cosa pubblica.

Questo consiglio comunale deve ambire a qualcosa di più. Deve essere da traino per iniziative in tutta la Valle del Mela. Di recente è stato pubblicato un report sullo stato di salute della Valle del Mela. La prima iniziativa potrebbe essere sollecitare la deputazione regionale a istituire nel nostro territorio finalmente un polo specializzato per determinate patologie.

Fondamentale sarà il rapporto con le associazioni ambientaliste e con le imprese. Solo col confronto istituzionale si potranno trovare soluzioni che potranno soddisfare tutti.”

Ore 19.45. L’avv. Valentino Colosi è il nuovo presidente del consiglio di San Filippo del Mela, così come vociferatosi nei giorni passati. 

Ore 19.35. Non si raggiunge la maggioranza assoluta nella prima votazione per Valentino Colosi. Si procede a nuovo voto. 

Ore 19.25. Superate le formule di rito su casi di incompatibilità e surroghe eventuali, si procede con le votazioni per il nuovo presidente del consiglio comunale. L’articolo 12 dello statuto prevede che il consiglio proceda all’elezione del suo presidente a maggioranza assoluta dei suoi componenti. In seconda votazione risultano eletti i candidati che abbiano riportato la maggioranza semplice.

Ore 19.15. Tutti i consiglieri comunali hanno giurato. Il nuovo consiglio è così composto:

MAGGIORANZA: Teresa Artale, Giuseppe De Mariano, Nunziata Calderone, Francesco Iarrera, Katia Bisbano, Valentino Colosi, Carmen De Matteo, Antonio Ballarò.

OPPOSIZIONE: Carmelo Fiorello, Federica Scibilia, Gabriele Saporita, Annalisa De Gaetano.

Ore 19.00. Inizia la prima seduta del nuovo consiglio comunale. Presiede il consigliere anziano, Teresa Artale che tiene a fare un breve discorso introduttivo: “Grazie a chi mi ha votato. Il nostro mandato sarà improntato a garantire diritti e dovere dei cittadini, senza tradire le loro aspettative di benessere e sviluppo. Ai colleghi di minoranza dico grazie per aver condotto una campagna elettorale corretta e nel merito dei contenuti. Chiedo ai cittadini di essere collaborativi, affinchè la nostra comunità diventi più solidale”.

Ore 18.55. Prima dell’inizio della seduta, il sindaco Gianni Pino omaggia tutte le donne consigliere con un mazzo di girasoli.

 

Ore 18.50. La prima consigliera ad arrivare è Carmen De Matteo della maggioranza.

Ore 18:45. Incomincia la diretta di OggiMilazzo da San Filippo del Mela per raccontarvi l’insediamento del nuovo consiglio comunale eletto il 10 giugno scorso. La seduta consiliare, convocata dal presidente del consiglio uscente, Gavino Paulesu, si avvierà alle 19. All’ordine del giorno il giuramento dei dodici consiglieri eletti e del sindaco e, a seguire, l’elezione dei nuovi presidente e vicepresidente del consiglio. Aggiornamenti continui.

Condividi questo articolo