UN CLIC. Se fosse un’automobile in transito questa foto sarebbe insignificante. In realtà rappresenta l’emblema della viabilità cittadina: la Mercedes è parcheggiata nel bel mezzo della via Marina Garibaldi. L’immagine inviata da un lettore a redazione@oggimilazzo.it non fa vedere la multa da 40 euro che i carabinieri hanno elevato all’avventore di un noto ritrovo. La giustificazione? Quando si è catapultato fuori dal locale ha spiegato di avere lasciato “un minutino” l’auto in doppia fila ma poi l’altro mezzo (anche lui in divieto) si è spostato. Nel tratto di strada in questione questo tipo di atteggiamento non solo è tollerato ma addirittura è ritenuto normale.

Condividi questo articolo
10.337 visite

guest
13 Commenti
Newest
Oldest Most Voted
Inline Feedbacks
View all comments
gino
gino
2 anni fa

Ci deve essere parcheggiatore sosta a pagamento striscia blu (controlla della sosta) più importante ………..!!!!

nicola
nicola
2 anni fa

ma perchè date queste strane notizie?
A milazzo questo tipo di situazione è diventata da tempo la normalità…..
specialmente in quel determinato posto.
I vigili?….arrivano fino alla posta!!!!!!

zoppas
zoppas
2 anni fa
Reply to  nicola

io li vedo sempre o discutere con amici o parlare al cellulare.

Matteo
Matteo
2 anni fa

Che tristezza vedere Milazzo ridotta così in mano a maleducati impuniti

ENZO
ENZO
2 anni fa

MILAZZO E’ ALLO SBANDO PIU’ TOTALE.
PEGGIO DELLA BAMBAGIA !!!!

Danilo
Danilo
2 anni fa

Intoccabile e……. Ogni tanto ci si dimentica che nessuno è intoccabile del resto manca solo educazione e senso civico di cui molti sconoscono non importa la localizzazione di residenza quanto detto viene spiegata e imparata alle elementari