L’invito dell’esponente del Pd Giacomo D’Arrigo a votare la mozione di sfiducia contro l’amministrazione Formica ha creato un terremoto nel Partito Democratico. L’intervista rilasciata a Oggi Milazzo da D’Arrigo, presidente di Agenzia nazionale Giovani, sarà oggetto di discussione nel corso di un direttivo provinciale convocato questo pomeriggio. Nel frattempo prende una ferma posizione il circolo cittadino di Milazzo il quale, tramite la coordinatrice Natasha Fazzeri, «esprime profondo disappunto per l’esternazione del Sig. Giacomo D’Arrigo, affidata ad un giornale online piuttosto che alle sedi di confronto più opportune».

Fazzeri sostiene che «in un momento difficile e delicato come quello attuale, con un risultato elettorale non certo generoso nei numeri, non si sente davvero il bisogno di ulteriori personalismi e protagonismi».

«Lascia fortemente perplessi l’uscita del Sig. D’Arrigo, che certamente parla a titolo personale, non ricoprendo incarichi che legittimino una simile presa di posizione. Il dialogo e il confronto sono elementi fondamentali della buona politica, che non può essere svilita da sterili proclami», continua la nota.

Certo, qualcuno potrebbe dire che se D’Arrigo non ricopre incarichi (in realtà è componente del direttivo messinese) ed ha espresso un parere personale non si capisce il perchè di tutta la fibrillazione dopo l’articolo, del comunicato stampa o del dibattito in direzione provinciale. In ogni caso il circolo di Milazzo è impegnato nella ricostruzione del partito, il risultato elettorale conseguito alle Politiche è stato  in crescita rispetto alle recenti consultazioni regionali. Crescita che «rafforza nei militanti l’idea che lavorare in sinergia e sintonia è l’unico mezzo per essere propositivi ed efficaci nell’azione politica ed è l’unico strumento per essere credibili», sostiene Fazzeri.

Sulla mozione di sfiducia la posizione è netta: in consiglio comunale a sostenere Formica sono tre consiglieri e in giunta  a rappresentare i Democratici c’è l’assessore Salvo Presti. «Il Circolo è impegnato in un confronto serio e criticamente costruttivo nei confronti dell’amministrazione Comunale, promuovendo un cambio di marcia dell’amministrazione in carica nella direzione di un maggior impegno per lo sviluppo sociale ed economico di Milazzo e di una maggiore attenzione alle istanze dei cittadini».

Il disappunto del circolo milazzese sarebbe condiviso anche dal segretario provinciale del Partito Democratico Paolo Starvaggi «che constata, amaramente – conclude la nota firmata dalla coordinatrice – come ancora una volta Giacomo D’Arrigo preferisca fare proclami sui giornali, sottraendosi alle occasioni di confronto nelle sede più opportune, ignorando completamente lo spirito e i principi del Partito di cui fa parte».

Condividi questo articolo
2.346 visite

9
Rispondi

avatar
400
8 Comment threads
1 Thread replies
0 Followers
 
Most reacted comment
Hottest comment thread
8 Comment authors
MassimoAntoniojohnny stecchinoFrancescoElettore Democratico Recent comment authors
più recente meno recente più votato
Massimo
Ospite
Massimo

Finalmente la fine che si meritava fare questo P.D. in Italia. Ahhhhhh

Antonio
Ospite
Antonio

Se questo circolo milazzese avesse reali capacità e corretta visione politica, non darebbe tutta questa importanza per la sopravvivenza del pd locale all’amministrazione formica. Hanno sbagliato tutto in partenza, nuove facce ma stesse idee del vecchio che vuole sopravvivere ad ogni costo.

johnny stecchino
Ospite
johnny stecchino

via! non sentiremo di certo la vostra mancanza “politica”: questo paese è stato affossato anche (e sopratutto) da persone incapaci , velleitarie e presuntuose come voi….

Francesco
Ospite
Francesco

Quando si dice.” Siete attaccati alle poltrone” e comunque godetete finché dura! Do certo non avrete una seconda occasione

Elettore Democratico
Ospite
Elettore Democratico

Care coordinatrici, per una volta siate obiettive.
Togliete i paraocchi e ditemi: cosa c’è da salvare in questi tre anni dei amministrazione Formica?
Se veramente volete ricostruire il Partito Democatico azzerate questa amministrazione disastrosa perchè diversamente non troverete più alcun cittadino disposto a tributarvi consenso.
PER IL BENE DEL PD SCARICATE FORMICA.