Il gol di Stefano Currò

FOLGORE/CAMARO 1969: 3 – 1. I Giovanissimi della Folgore guidati da mister Alessandro Cosimini non solo hanno stupito con la vittoria anticipata del campionato regionale ma anche con il trionfo di oggi. La conquista del Campionato, già messa nel cassetto con la vittoria per 2 a 1 contro il Messina Soccer School nel recupero infrasettimanale, non ha frenato la corsa della capolista del girone C che ha battuto la seconda in classifica. Che non fosse facile superare il Camaro oggi si è visto sin dall’inizio. I ragazzi di Giorgianni sono apparsi determinati e di certo a non partecipare alla festa dei gialloblu. I “verdenero” hanno coperto bene ogni parte del campo mettendo in apprensione nelle ripartenze l’attenta difesa dei milazzesi. Al 20′ Marco Scolaro dalla destra entra in area, dopo aver superato diversi avversari, calcia in rete un diagonale sul primo palo che trova pronto alla risposta l’estremo difensore del Camaro. Subito dopo e la volta di Samuel Corso che superare la barriera difensiva messinese con una strepitosa azione e viene fermato dall’ennesimo intervento straordinario del portiere ospite. Come spesso capita nel calcio, dal vantaggio sfiorato arriva la beffa. Al 32′ il Camaro passa in vantaggio su una ingenuità dei milazzesi, sfruttando una corta respinta sottoporta a pochi minuti dal riposo. La seconda parte di gara inizia con la determinazione di rimediare ai diversi errori. I ragazzi di Alessandro Cosimini e Carmelo Foti già nei primi minuti fanno capire che vincere il campionato con quattro settimane di vantaggio non è un caso. Per i giovani messinesi inizia l’assedio della capolista e le occasioni per giungere al pareggio si susseguono. Dopo quattro giri di orologio giunge il meritato pari.

Il gol di Peppe Salvo

E’ Stefano Currò a deviare in rete una splendida punizione calciata da Samuel Corso al 4′. E’ un monologo della capolista. Al 18′ una splendida azione dalla destra di Samuel Corso, mette Peppe Salvo davanti alla porta per appoggiare in rete il gol del vantaggio. Per i ragazzi di Giorgianni inizia un’altra partita e di rimessa sfiorano il pareggio, salvato da un straordinario intervento di Riccardo Irrera. Per i titoli di coda, non poteva che coronare la splendida giornata del capocannoniere del campionato Samuel Corso che al 25′ realizza il 3 a 1 e la 23° rete personale, archiviando la ventitreesima giornata di campionato.

BUON PASTORE/FOLGORE: 5 – 0. Questa è stata la peggiore partita della stagione per gli Allievi Regionali della Folgore. Poco da dire per  i ragazzi dei mister Salvatore Sergente e Salvatore Di Bella a tre gare dalla fine. La svolta della partita arriva già dopo dieci minuti, gli atleti milazzesi sono sotto di due gol. La ripresa inizia con un forcing dei palermitani che fanno tesoro delle tante disattenzioni dei giovani milazzesi arricchendo il bottino di giornata, con l’ausilio del direttore di gara che assegna un dubbio penalty per un rotondo 5 a 0. Sabato prossimo servirà battere l’ultima della classe per raggiungere la matematica certezza dell’obiettivo stagionale, la salvezza. Comunque un risultato importante per i ragazzi di Salvatore De Luca, che hanno dovuto sopperire alle diverse difficoltà oltre al notevole livello del campionato.

Gli Allievi Regionali

 

 

 

 

Condividi questo articolo
2.112 visite