SANTA LUCIA DEL MELA. Il movimento “No Inceneritori Valle Del Mela” ha occupato pacificamente il Comune di Santa Lucia del Mela. E’ stanco di aspettare la convocazione del governatore Nello Musumeci a cui chiedono una presa di posizione forte per opporsi chiaramente e con atti documentali contro la creazione di un inceneritore all’interno della centrale termoelettrica A2a di San Filippo del Mela.

Il movimento chiede un’assemblea immediata tra sindaci e cittadini per programmare azioni urgenti e «condannare il comportamento scorretto del Presidente Nello Musumeci, che da giorni si fa negare al telefono calpestando la dignità delle istituzioni e del popolo della Valle. Dal Presidente – conclude la nota – esigiamo che traduca le parole espresse innanzi all’Arsin atti e fatti per fermare insieme a tutti noi l’inceneritore del Mela. Il territorio della Valle del Mela esige rispetto e ascolto».

Condividi questo articolo
1.417 visite