SPADAFORA. Si dice, e a ragione, che un’opera si compia quando incontra i suoi lettori. Quando, poi, i lettori hanno la possibilità di incontrare anche l’autore, può accadere che si crei una rara alchimia di mente e cuore, emozioni e riflessioni, sentimento e curiosità intellettuale che, intrecciandosi e saldandosi in modo imprevedibile e profondo, sono destinati a lasciare un segno duraturo. Questo è avvenuto nell’Aula Magna del Liceo Scientifico “G. Galilei” di Spadafora, sede associata dell’Iis “F. Maurolico” di Messina, presieduto dal dirigente dcolastico Giovanna De Francesco, durante l’incontro, organizzato dal Dipartimento di Lettere, in collaborazione con la libreria Feltrinelli di Messina, degli alunni delle terze e delle quarte classi con il giovane scrittore afghano Alì Ehsani, autore del libro “Stasera guardiamo le stelle”, edito dalla Feltrinelli.

I ragazzi hanno ascoltato con grande interesse e partecipazione il racconto della straordinaria vita dello scrittore, che conoscevano in parte grazie alla lettura del suo libro ma sarebbe stato impossibile, senza incontrarlo di persona, rendersi conto della grandezza morale e spirituale di Alì Ehsani, della verità e profondità dei suoi valori, della passione per lo studio, dell’amore per il prossimo: una salutare immersione in un mondo che, forse, abbiamo dimenticato perfino di sognare.

Così, son passate molto in fretta le due ore di incontro, durante il quale gli alunni, oltre a rivolgere numerose e interessanti domande allo scrittore, hanno letto pagine particolarmente significative del suo libro, con l’accompagnamento di brani musicali accuratamente scelti ed eseguiti da loro.

Condividi questo articolo
1.089 visite