L’approvazione del bilancio stabilmente riequilibrato, al pari degli altri strumenti contabili, deve avvenire col volto favorevole di almeno 16 consiglieri, pena la decadenza dell’aula secondo quanto previsto dall’art. 22 dello Statuto comunale.

L’assessorato alle Autonomie locali stamattina ha fornito il parere richiesto ieri dal sindaco Giovanni Formica, condividendo l’analisi compiuta dal segretario generale secondo cui l’applicazione dell’art. 184 dell’Ordinamento enti locali, così come indicato dalla circolare n. 2 del 13 aprile 2001, “deve avvenire nelle ipotesi di vuoto normativo, mentre nei casi in cui la disciplina sia pedissequamente individuata nella regolamentazione comunale in materia, non si ravvedono motivi per disapplicare la stessa. Di parere contrario era il capo dell’opposizione Pippo Midili.

Condividi questo articolo
guest
8 Commenti
Newest
Oldest Most Voted
Inline Feedbacks
View all comments
Basta silenzi
Basta silenzi
2 anni fa

Concittadini, ricordiamoci di tutti i consiglieri comunali in carica. Alle prossime elezioni dovrebbero prendere al massimo il loro voto e basta!

Giuseppe
Giuseppe
2 anni fa

Sedici si troveranno, se no dovrebbero andare a casa

senzapelisullalingua
senzapelisullalingua
2 anni fa
Reply to  Giuseppe

e che sono fessi?? certo che si sono già messi d’accordo, alla faccia dei milazzoti…

conipelisul
conipelisul
2 anni fa

certo,dopo anni di commissioni ministeriali e lavori per ricomporre i bilanci si manda tutto a quel paese per ricominciare, cosi’ l’incompetente non sarà più Formica ma il nuovo sindaco in carica e cosi’ via….tanto a criticare da dietro una tastiera siamo tutti bravi. Pensare che il mio voto vale quanto il tuo mi fa rabbrividire.

franco
franco
2 anni fa

la poltrona non si tocca……..manco morta sta gente lascia la seggia,quindi sbrigatevi ad approvare va…….fannulloniiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiii

andromeda
andromeda
2 anni fa

Approvazione del bilancio con conseguente sfiducia, se hanno le palle

EX CONSIGLIERE
EX CONSIGLIERE
2 anni fa

A CASA……….