PALERMO. L’Ordine dei giornalisti di Sicilia esprime la propria solidarietà ai colleghi della testata online Meridionews in seguito ai violenti attacchi ricevuti sui social dopo la pubblicazione di un servizio sui cantanti neomelodici catanesi. “Il reportage, che contiene diverse interviste a personaggi del settore e fa riferimento anche al tema della criminalità organizzata e del supporto a comportamenti mafiosi che emergerebbe da alcune canzoni e dai video – si legge bella nota dell’Ordine – ha suscitato la reazione di due cantanti che hanno inviato via social messaggi dal tono intimidatorio. Ai colleghi vittime di tali minacce l’Ordine, che condanna senza appello simili episodi, rinnova la propria solidarietà esortandoli a proseguire il loro lavoro con senso di responsabilità e serietà, come sempre”.

Cliccando su questo link un approfondimento di Meridionews che racconta i retroscena della vicenda: http://catania.meridionews.it/articolo/61996/la-musica-neomelodica-e-la-famiglia-offesa-minacce-e-denunce-dopo-il-doc-di-meridionews/

Condividi questo articolo
818 visite