Dalla mezzanotte di oggi tutto il parco macchine del Comune di Milazzo è bloccato poiché privo di copertura assicurativa. Dall’ufficio tecnico ai messi comunali e, in particolare, i vigili urbani sono tutti appiedati. Non sono garantiti sopralluoghi, trasferimento di atti da un plesso all’altro, interventi in caso di incidente, tso per malati. I disagi rimarranno almeno per una settimana. Un vero disastro.

Gli uffici di Palazzo dell’Aquila non hanno potuto bandire la nuova gara nei giorni scorsi poiché la rete dell’ente da settimane è oggetto di interventi da parte dalla nuova ditta che si è aggiudicata l’appalto e che ha installato un nuovo software del protocollo informatico. «Il trasferimento dei dati si è concluso solo stamattina», è la giustificazione del Comune. Molti si chiedono perché la gara non si poteva bandire prima, sul finire del 2017 visto che già si sapeva del cambio di software. Ma qui subentra, invece, un problema burocratico: in assenza di un bilancio pluriennale, documento che deve essere approvato dal consiglio comunale, nel 2017 non si potevano impegnare somme per l’anno 2018.

Poche ore fa è stata bandita una gara da 26 mila 600 euro. Ma per una settimana i mezzi difficilmente potranno muoversi.

Condividi questo articolo

guest
14 Commenti
Newest
Oldest Most Voted
Inline Feedbacks
View all comments
Giovanni dalle Bande a Strisce
Giovanni dalle Bande a Strisce
4 anni fa

SPARATEVI!
Naturalmente in senso simbolico, altrimenti l’unico indagato qui sarò io per “Istigazione al suicidio”. Un bel 580 cp non me lo toglierebbe nessuno, mentre nessuno di voi, invece, pagherà per lo scempio che state facendo.
Insomma: SPARATEVI…SPARATAVEVI…SPARATEVI.
(ma in senso simbolico)
A nome della Città: Grazie

LUCIANO
LUCIANO
4 anni fa

IO VI CONSIGLIO DI DIMETTERVI IN MASSA SE AVETE UN GRAMMO DI DIGNITA’….
MA CREDO CHE VI MANCA ANCHE QUELLA OLTRE ALLE CAPACITA’ POLITICHE…..

Osvaldo dal Traliccio
Osvaldo dal Traliccio
4 anni fa

E…la magistratura Contabile cosa ne potrebbe pensare?
Tutto questo è idoneo a cagionare un danno contabile.
Andrebbe informata.

Donna Pippina
Donna Pippina
4 anni fa

Non ho mai chiesto nulla a politici e politicanti, ma vi prego, consegnate le chiavi del Comune al Prefetto, e fate un atto di clemenza alla città, ANDATE VIA TUTTI – DIMETTETEVI, fatela finita, grazie.

Armando
Armando
4 anni fa

La città è allo sbando.
Alle prossime elezioni la gente voterà qualcuno per disperazione senza ragionarci sopra:questo è il pericolo.
Basterà non avere mai aver subito condanne e non avere mai amministrato per essere il Messia tanto atteso:questa sarebbe la ricetta dei 5stelle.
Formica ha aperto la porta a questo genere di presunti eroi, salvo che… i milazzesi comincino a usare la testa.