VIDEO. Ancora dobbiamo capire qual è la materia in cui eccelle ma se l’amministrazione Formica fosse un alunno potremmo dire senza ombra di smentita che l’educazione fisica non è il suo forte.  Il Movimento sportivi traccia un bilancio amaro sulle condizioni dello Sport a Milazzo e degli impianti utilizzati dalle società e spera in un 2018 più concreto visto che ad ottobre è stato nominato un assessore al ramo, Pippo Crisafulli, che magari, al contrario del primo cittadino che conservava la delega in un cassetto, può seguire in maniera più costante le varie problematiche.

«Sottolineando lo scarso risultato prodotto dalla compagine amministrativa, in merito alla riqualificazione degli impianti sportivi (sostantivo che poco si sposa con la drammatica condizione nella quale versano le strutture), approcciamo al 2018 con fiducia chiedendo a gran voce che possa trattarsi dell’anno giusto per la riapertura del palazzetto dello sport, quello di via Valverde», scrive il movimento guidato da Gianluca Venuti.
Il movimento invita le società sportive ad usufruire della neo istituenda “Consulta dello Sport”, «strumento essenziale nato con l’intento di risolvere implicazioni di natura sportiva».
«A nostro parere, la strada della gestione in concessione di media durata a favore delle società sportive (senza aggravi oltre gli oneri ordinari), rimane l’unica soluzione in grado dirimerne la questione», conclude il movimento.

A consuntivo dell’anno appena conclusosi Il Movimento sportivo milazzese ha pubblicato il video dell’evento “Educazione allo Sport III Edizione” a cura di Alessandro Briguglio organizzato con grande successo lo scorso 1 ottobre.

IL VIDEO.

 

Condividi questo articolo