Una nuova luce si accende per dire basta alla violenza di genere. Oggi in occasione della Giornata internazionale contro la violenza sulle donne, l’Itet Leonardo da Vinci di Milazzo ha illuminato la facciata dell’edificio di luce arancione per tre notti consecutive: venerdì 24, sabato 25 e domenica 26 novembre. Sull’ingresso inoltre è stato esposto uno striscione realizzato dalla classe V A Grafica e Comunicazione, allo scopo di sensibilizzare la comunità cittadina e le istituzioni su questo grave problema.

«Vestiamo di arancione la nostra scuola – sottolinea la dirigente Stefania Scolaro – per dare un segno forte e chiaro. La violenza sulle donne è inaccettabile e il problema deve essere affrontato con ogni mezzo. Proprio dalla scuola deve partire la cultura del rispetto per le donne. Dobbiamo insegnare ai ragazzi il modo di superare gli stereotipi creati dalla differenza di genere, affinché rifiutino la logica di un rapporto tra il mondo maschile e femminile fondato sulla prevaricazione, sulla dipendenza anche psicologica della donna dall’uomo».

L’istituto Leonardo Da Vinci è stata l’unica scuola milazzese a pensare di colorare di arancio la scuola. Un messaggio forte. Una luce che esprime la speranza che molte donne vittime di abusi possano uscire dal buio dell’odio e dell’indifferenza.

Condividi questo articolo
980 visite