Venerdì prossimo, 27 ottobre, alle ore 21 nell’Auditorium di Pace del Mela, verrà messa in scena “Anna”, commedia in due atti liberamente ispirata alla storia vera di una vedova, che vede partire il suo primogenito per la seconda guerra mondiale, rimanendo sola col suo irrequieto e lunatico secondogenito. Nella vicenda, un continuo susseguirsi di eventi e colpi di scena sorprenderanno le figure che ruotano attorno la casa di Anna, alternando divertimento ed emozione. 
La commedia è stata scritta e diretta dal milazzese Raffaele Trimboli, che ha curato anche la regia. Il cast, tanto giovane quanto seriamente impegnato, è composto da Cristina Venuto, Danilo Di Pasquale, Giulia Andriolo, Lorenzo Cacace, Anna Giunta e Valeria Schepis.
La commedia, tra una risata e l’altra, fa riflettere sull’Italia di oggi, sui pregiudizi e sulla paura dello straniero.
«Per me – dice il regista – comunque andrà, è già un successo, il mio obiettiv o principale è dimostrare, anche questa volta, che la nostra generazione non è “fannullona” come vogliono spesso farci credere, anche perché il teatro, prima che un hobby e un arte, è un impegno che richiede, oltre alla passione, costanza e serietà»

Condividi questo articolo
733 visite