Sarà il nebroideo Ciccino Calanna, già deputato regionale, a ricoprire la carica di Commissario della Città Metropolitana di Messina al posto del sindaco Renato Accorinti. Si tratta di una delle ultime nomine del presidente uscente della Regione siciliana Rosario Crocetta. I tre commissari delle Città Metropolitane di Messina, Palermo e Catania dovrebbero essere rispettivamente Francesco Calanna, Girolamo Di Fazio e Salvatore Cocina.

I tre commissari prenderanno il posto di Leoluca Orlando, Enzo Bianco e Renato Accorinti. “La scelta di commissariare le città metropolitane – ha detto Crocetta  – è un “atto dovuto”, dopo l’approvazione da parte dell’Ars della legge che riforma ancora una volta le ex Province reintroducendo il voto diretto e l’elezione anche per i sindaci metropolitani”. Una legge, a dire il vero, impugnata dalla Presidenza del consiglio dei ministri, ma che rimane in vigore in attesa della pronuncia della Corte costituzionale. Calanna, già a lungo commissario dell’Esa, di recente era stato nominato commissario dell’Iacp .

Condividi questo articolo
1.156 visite