Dal 27 giugno al 2 luglio si sono svolti, allo Stadio del Nuoto di Riccione, i Campionati Italiani Master di Nuoto “Trofeo Herbalife”,  la manifestazione più importante per le gare in vasca che si disputa con cadenza annuale e che vede coinvolte tutte le Società della Nazione ed i nuotatori Master dai 25 anni in su. Ad iscriversi 3400 atleti provenienti da tutta Italia.

Dopo tanti anni anche Milazzo ha avuto l’onore di schierare una rappresentanza di ragazzi che durante l’anno si sono allenati anche per questo obiettivo, oltre che aver preso parte a gran parte delle manifestazioni sportive siciliane facenti parte del Circuito Supermaster che si è concluso proprio con i Campionati Nazionali.

Ebbene, per la Nuoto Milazzo, squadra di nuoto che quest’anno ha festeggiato 33 anni di costituzione, allenata dal tecnico Pippo Nicosia, ex nazionale e primatista italiano assoluto nonché varie volte primatista e campione italiano master, si sono confrontati, nelle specialità degli 800 stile libero e dei 400 stile libero, migliorando i propri personali riscontri cronometrici, gli atleti: Mariacristina Faranda (M40) collocandosi in 14ma posizione negli 800 SL con il tempo di 13’34”20 e 21ma posizione nei 400 SL con il tempo di 6’39”18; Biagio La Spada (M35) collocandosi in 13ma posizione negli 800 SL con il tempo di 11’12”74 e 14ma posizione nei 400 SL con il tempo di 5’21”55 e Tindaro Ullo collocandosi in 14ma posizione negli 800 SL con il tempo di 11’54”81 e 18ma posizione nei 400 SL con il tempo di   5’42”66 .

«L’anno scorso – dice Mariacristina Faranda –  dovetti annullare l’appuntamento per i nazionali per motivi di salute che mi costrinsero ad interrompere l’attività per un lungo periodo e quest’anno, grazie alla guida del mister Nicosia ed al tifo dei miei compagni di squadra ho realizzato un altro dei miei obiettivi. Per questo, insieme a Biagio e Tindaro, ringraziamo tutti e lieti di aver fatto questa esperienza insieme all’amico Simone, porteremo avanti sempre più nuovi obiettivi ed esperienze».

           Invece, per la Swimblu, squadra allenata dal tecnico Simone Zappia in attività da circa 5 anni e che in tali anni ha sempre conquistato posti di rilievo nelle classifiche di società siciliane, ha preso parte l’atleta Simone Mario Scibilia (categoria M40) confrontandosi nella specialità degli 800 stile libero e 400 stile libero e registrando il tempo di 11’25”38 negli 800 e 5’25”82 nei 400 piazzandosi, rispettivamente, alla 18ma e 26ma posizione di categoria, migliorando pienamente, in entrambe le specialità, i propri crono individuali.

«Ringrazio pubblicamente il tecnico Simone Zappia per il grande impegno che ha messo in campo in questa straordinaria stagione – ha detto Simone Scibilia –  lodare tutti i componenti societari della Swimblu e i compagni di squadra per il forte sostegno che hanno dato per questo grande appuntamento di Riccione 2017 e la Dream Fitness per i lavori svolti a secco durante la stagione».

Adesso, dopo questa magnifica esperienza e senza perdere altro tempo, sono già ripresi gli allenamenti in previsione degli ulteriori appuntamenti di nuoto in acque libere che si svolgeranno anche qui a Milazzo nel mese di agosto e che vedrà coinvolti in gare di Gran Fondo atleti provenienti da tutta Italia.

Condividi questo articolo
752 visite