Il consorzio EcoTyre e l’associazione Marevivo hanno scelto Milazzo per l’ultima tappa del progetto ‘PFU Zero sulle coste italiane”, la campagna di sensibilizzazione e di raccolta e recupero degli Pneumatici Fuori Uso a terra e in mare (PFU). Le operazioni di recupero degli PFU si svolgeranno venerdì 30 giugno, dalle 9 alle 13, alla Baia del Tono grazie al lavoro dei subacquei di Aquatica Diving Research con il supporto della M/B Maestrale di Mare Pulito Srl. Le gomme giunte a fine vita raccolte verranno condotte dai mezzi del consorzio EcoTyre agli impianti di trattamento per essere correttamente gestite.

Alle 11.00 al lido “Stone Beach”, dopo i saluti di benvenuto del Sindaco Giovanni Formica, interverranno: Fabio Rottino, Comandante della Capitaneria di Porto di Milazzo; Carmen di Penta, Direttore Generale Marevivo; Enrico Ambrogio, Presidente EcoTyre.

La mascotte di EcoTyre, Gummy, si occuperà, poi, delle attività di animazione con l’obiettivo di far capire a tutti i presenti come funziona la corretta filiera di gestione degli PFU e quanto sia importante la salvaguardia del mare e dei suoi abitanti.

 

Condividi questo articolo
571 visite