UN CLIC. A Milazzo i carabinieri vigilano a cavallo…delle motociclette. A disposizione della compagnia di Milazzo guidata dal neo capitano Valentino Adinolfi, sono arrivati due mezzi che verranno utilizzati nel corso dell’estate per vigilare specialmente nelle zone di mare e nei luoghi di ritrovo notturni. «Si tratta di un modo per essere più presenti sul territorio e rispondere con maggiore celerità alle istanze dei cittadini», spiega Adinolfi.

Condividi questo articolo
1.549 visite
guest
5 Commenti
più recente
meno recente più votato
Inline Feedbacks
View all comments
Giovanni
Giovanni
2 anni fa

Grandi colleghi, senza guardare in faccia a nessuno nella mia cittadina! necessità severità!

giuseppe
giuseppe
3 anni fa

Come cittadino milazzese, passato per caso alle prime ore del mattino dal borgo (3AM), ho trovato auto parcheggiate in doppia fila ma soprattutto un’auto parcheggiata sullo “spigolo” della chiesa di San Salvatore che, stringendo la carreggiata , rendeva rischioso il passaggio con le auto. Cattiva educazione che dovrebbe essere punita duramente. Ma non essendoci né polizia né carabinieri …

Borgo civile
Borgo civile
3 anni fa

Da utilizzare soprattutto il sabato sera al borgo dove vige ormai uno stato d’abbandono totale….

Mario s.
Mario s.
3 anni fa
Reply to  Borgo civile

Tutto questo si verifica quando il pesce puzza dalla testa.

Grillo Parlante
Grillo Parlante
3 anni fa
Reply to  Borgo civile

Sabato sera vanno a letto oppure a divertirsi anche i Carabinieri…oltre ai Vigili Urbani. Altro che controllo….anarchia totale sul territorio ormai da anni