Tra le oltre 130 iniziative organizzate in tutta Italia dall’Arci per ricordare il 25 aprile, Festa della Liberazione dal nazifascismo, si inseriscono anche i circoli della Provincia di Messina Centopassi di Torregrotta, Cohiba di Barcellona e Senza Confini di Furnari che il 25 aprile. Nella distesa di ulivi di Via Faro di Capo Milazzo, alle ore 11, daranno il via ad “OHM Resistenze Sociali”. L’ ohm, unità di misura della resistenza elettrica, è stata scelta per rappresentare un’intensa giornata di attività culturali volte a rendere merito a una delle date più importanti della storia del nostro Paese. Alla manifestazione saranno presenti anche Rete degli Studenti, Fiom Cgil, Legambiente Longano, Cittadini contro l’inceneritore del Mela e Mamme per la vita Onlus.

«In un periodo storico particolarmente critico non solo per l’Europa – si legge in una nota stampa – la Festa della Liberazione dal nazifascismo del 25 aprile quest’anno assume significati molteplici ai quali l’Arci non può non dare rilievo.
Riaffiorano impervie discriminazioni e nazionalismi, l’estrema destra si affaccia sul panorama mondiale minacciando la ricomparsa di quei muri e di quelle barriere che mettono a rischio l’intera umanità, il conflitto siriano assume proporzioni sempre più catastrofiche e gli USA di un bellicista Donald Trump sfidano il regime di  Kim Jong-un della Corea del Nord».

 

Condividi questo articolo