Il Movimento sportivi Milazzesi ritorna a chiedere l’apertura al pubblico del nuovo Palazzetto dello Sport. Dalla raccolta firme ai comunicati stampa, dall’opera di sensibilizzazione amministrativa, all’individuazione dei fondi necessari per la riqualificazione e messa a norma del Palazzetto dello sport “G. Milone” di via Valverde sono trascorsi anni. «Siamo ad un passo dall’apertura, dal lasciarci alle spalle la mortificazione di un impianto che da trenta lunghi anni sopravvive a porte chiuse», scrive il Movimento.

«Già, perché al di là di qualche sporadica manifestazione (pur sempre onorabile) – continua la nota – o l’ uso depotenziato a mo’ di ricovero, che da diversi anni qualche società sportiva esercita (ed alla quale va sottolineato quanto il palazzetto rappresenti un bene per la collettività appartenendo esclusivamente all’ amministrazione comunale, non al “singolo” o alla singola società), il Palazzetto dello Sport, va reso fruibile nella sua intierezza. Insomma, fin qui ci siamo arrivati, manca l’ultimo “centimetro”. Adesso occorre concluderne   l’iter… e speriamo che la notte porti “consiglio”».

Condividi questo articolo

guest
7 Commenti
Newest
Oldest Most Voted
Inline Feedbacks
View all comments
antonino
antonino
4 anni fa

…è veramente vergognoso. Posso dire che non si tratta di “senso di responsabilità” come dice Antonio ma di incapacità di amministrare la cosa pubblica, viceversa non si spiega come dopo trenta anni i Milazzesi non hanno ancora un palazzetto dello sport, uno vero stadio e così via. Pensiamo bene quando andremo a votare nelle prossime regionali. Classe politica inadeguata.

Aldo
Aldo
4 anni fa

Quello del movimento sportivi milazzesi è un appello dovuto e sacrosanto! Ma oltre al palazzetto dovreste denunciare con la stessa forza l’abbandono e il cattivo
funzionamento di tutte le altre strutture cittadine!

Sergio Puliatti
Sergio Puliatti
4 anni fa

Scusate, chi ha le chiavi dell’impianto?

Antonio
Antonio
4 anni fa

30 anni….questo la dice lunga su quanto alto sia stato il senso di responsabilità nei confronti dei giovani, da parte degli amministratori. VERGOGNA !!! Occhio preparateli bene i manifesti con le facce ben a fuoco, non sia mai che i milazzoti perdano un altra occasione per esprimere la migliore preferenza.

senzapelisullalingua
senzapelisullalingua
4 anni fa
Reply to  Antonio

Pienamente d’accordo, sottolineerei che le foto siano frontali e senza occhiali in modo da poter centrare bene gli occhi con lo sput..

john caccamo
john caccamo
4 anni fa
Reply to  Antonio

il copione si ripeterà come sempre: prometteranno a migliaia di cittadini assunzioni o periodi di lavoro (ovviamente inesistenti) per figli e nipoti disoccupati e verranno eletti, purtroppo….

john caccamo
john caccamo
4 anni fa

purtroppo è una delle tante opere pubbliche sicule destinate al degrado eterno, così come sono state, sono, e saranno, le tante “incompiute” del sud costate miliardi di vecchie lire (o milioni di euro), fonte di arricchimento per politici di malaffare e criminalità organizzata… “Profondo sud, male oscuro”cit.Giorgio Bocca