Il teatro Trifiletti domani, 25 novembre, sarà illuminato di rosso ed al suo interno sarà realizzata l’installazione “Scarpe Rosse contro la violenza sulle donne” che si potrà visitare fino all’8 marzo 2017. Gli eventi sono organizzati, in occasione della Giornata Internazionale contro la violenza sulle donne, dalla consigliera comunale Valentina Cocuzza e gli architetti Marilia Iacopino ed Ottavio Bartolone, in collaborazione con l’Assessore ai Beni Culturali Salvatore Presti ed all’Assessore alle Pari Opportunità Piera Trimboli.

Ogni scarpetta rossa rappresenterà una donna uccisa dalla violenza. «La nostra iniziativa – spiega la consigliera Cocuzza – mette sotto i riflettori un problema sociale angosciante e sempre più frequente, cioè la violenza sulle donne. Da secoli ormai le donne sono sottoposte a violenza fisica e morale. L’evento vuole evidenziare e mettere sotto i riflettori tale problematica che le continue violenze giornaliere testimoniano. Denunciare questa barbarie è compito di ogni cittadino. No al silenzio, si alla sinergia tra istituzioni, associazioni, forze dell’ordine che possano aiutare le vittime ad uscire dall’ombra della violenza. Un ringraziamento doveroso và agli architetti Marilia Iacopino ed Ottavio Bartolone, per il loro impegno e sensibilità verso questa importante problematica sociale “messa in scena” attraverso la loro emozionante espressione creativa».

Condividi questo articolo
992 visite