Lavori di bitumazione a sorpresa nel centro di Milazzo. Dalle 13 di oggi tra via Medici e Piano Baele operano una serie di mezzi pesanti che stanno scarificando l’asfalto per rifare il manto stradale in vista della gara ciciclistica “Granfondo Nibali” di domenica 18 settembre. Lavori previsti stamani dalle 5,30 alle 9,30, così come da avviso comunale affisso lungo la via.  Come confermato dall’assessore ai Lavori Pubblici, Ciccio Italiano, però, si sono registrati dei ritardi nella tabella di marcia. In particolare a necessitare di maggiore attenzione è stato il tratto del lungomare di Ponente. Così i mezzi pesanti si sono presentati con notevole ritardo. Una situazione che ha creato disagi notevoli non solo per gli automobilisti ma specialmente per i commercianti le cui vetrine sono state invase dalla polvere. A protestare con i vigili anche il consigiere comunale Lydia Russo la cui famiglia ha una storica attivitĂ  commerciale lungo la via interessata dai lavori.

Condividi questo articolo
1.236 visite

guest
11 Commenti
Newest
Oldest Most Voted
Inline Feedbacks
View all comments
antonio - veritas
antonio - veritas
4 anni fa

ma…. non c’era l’asfalto anti inquinamento??? Ora è tutto un pastazzo

Yanez de Gomeira
Yanez de Gomeira
4 anni fa

bisogna organizzare una gara ciclistica importante almeno ogni 4-6 mesi e in strade diverse per averle tutte asfaltate nuove – ma questo i MILAZZOTI non lo capiscono perchè si lamentano sempre, esprimendosi nel meglio di se stessi!

antonio
antonio
4 anni fa

Ma si rasenta il paradosso bitumazione stradale urgente tutto x una manifestazione inutile, ma xfavore ….con tutti i problemi che ci sono nel paese qui si pensa alla gara ciclistica del c…zo !!!!!

Schifato
Schifato
4 anni fa

VERGOGNAAAAAAA… non ho altro da aggiungere….

asfaltiamoli
asfaltiamoli
4 anni fa

E se fanno si lamentano, e se non fanno si lamentano pure di piĂą! Ma si capisce cosa vogliono i commercianti a Milazzo? semplice: andiamo a regalar loro i nostri denari senza che loro stessi facciano nulla per meritarlo! Non fanno altro che lamentarsi di tutto ma non hanno soluzioni per nulla: da buoni milazzoti.