Un piccolo passo in avanti per Milazzo nell’emergenza rifiuti. In mattinata sono state raccolte circa 100 tonnellate di spazzatura da giorni ammassata sul territorio. Si tratta di una parte consistente, anche se, visto che il conferimento quotidiano è di circa 60 tonnellate, il residuo continua a rimanere e secondo le stime dell’assessore all’Ambiente, Damiano Maisano il surplus in atto è ancora di circa 80 tonnellate.

“Il nostro obiettivo – ha detto l’amministratore – è quello di operare un’ulteriore massiccia raccolta anche domani al fine di poter rientrare in pochi giorni. Certo in questa fase sarebbe auspicabile la collaborazione dei cittadini, attraverso un minor conferimento e la differenziazione del rifiuto».

Nella giornata odierna oltre alla raccolta si è provveduto, grazie al supporto di una ditta specializzata, alla sanificazione dei cassonetti e delle aree trasformate in discarica. Un intervento opportuno visto che anche dopo la rimozione della spazzatura, l’aria in quelle zone era irrespirabile.

Condividi questo articolo
1.055 visite

guest
7 Commenti
più recente
meno recente più votato
Inline Feedbacks
View all comments
Lulu
Lulu
3 anni fa

Al centro, in periferia c’è la montagna…. tranne a SANTA MARINA…..

ciccio
ciccio
3 anni fa

poi c’è anche chi, essendo uno che conta, riesce a fare allontanare i cassonetti posti di fronte (dall’altro lato della strada) alla sua attività di bar-sala scommesse…Potente questo “politico”, non bastava averci deliziato con le varie possibilità di tendoni da circo.
Gente che può, per tutti gli altri, attaccatibi o trammi

Alberto
Alberto
3 anni fa

Vogliamo parlare anche del fatto che pure il contenuto dei cassonetti per la differenziata è entrato a far parte del “tal quale”?
Ma esiste davvero la volontà politica di avviare una seria raccolta differenziata o ci stanno a prendere tutti per il cu..bo?
In attesa di risposte che siano un po’ più che semplici, mi sorbisco la montagna di rifiuti davanti casa mia da almeno 10 giorni…

Giudega
Giudega
3 anni fa

Ovviamente si deve cominciare dal centro, entro ferragosto faranno anche la piana, poi magari a settembre puliranno anche le strade dalle sterpaglie, qualche marciapiede è già scomparso si dovrebbe chiamare “Chi l’ha visto “

Schifato
Schifato
3 anni fa

Vergognaaaaa…. Che schifooooo……