L’assessore all’Ambiente Damiano Maisano ha comunicato che a seguito d’intesa con l’ex provincia regionale sono stati avviati a partire  lavori di bonifica delle strade di competenza provinciale sul territorio mamertino. Gli operai in servizio a palazzo dei Leoni interverranno prima sulla strada Panoramica, quindi sulla riviera di Ponente e poi nella via Gramsci. Nei prossimi giorni invece si cercherà di ottenere nuovamente la disponibilità delle maestranze dell’Esa – che hanno eseguito una importante manutenzione al Castello – per assicurare ulteriori interventi di bonifica in altre zone della città.
“Stiamo cercando di fare di necessità virtù – ha affermato l’assessore – visto che nel nostro organico abbiamo appena tre giardinieri e gli interventi da fare sono tantissimi. Abbiamo predisposto a seguito di sopralluoghi una scala delle priorità fermo restando che andremo a definire l’intero territorio cittadino. I prossimi interventi, oltre a quelli della ex Provincia, saranno al Capo e a Santa Marina anche in vista delle processioni religiose”.
L’assessore ha poi riferito dell’imminente avvio degli interventi di derattizzazione e deblattizzazione oltre alla disinfestazione da tempo programmata, mentre per quel che concerne i fondi incolti dei privati si andrà ad operare prima le diffide e poi l’intervento sostitutivo in danno.

Condividi questo articolo

guest
3 Commenti
Newest
Oldest Most Voted
Inline Feedbacks
View all comments
antonio
antonio
6 anni fa

Complimenti ancora a SAN Pietro siamo al buio la strada della chiesa…….da giugno quanda qualche mese prima durante le elezioni si facevano grossi a parlare VERGONA e quasi un anno le tasse pero’ le volete…. a zappare dovete andare

domenico giorgianni
domenico giorgianni
6 anni fa

mi raccomando puliamo prima delle processioni

camurriusu
camurriusu
6 anni fa

Checchè se ne dica, Maisano sembra essere l’unico che crede nel lavoro che fa e che si impegna cercando di fare del suo meglio. Peccato che però la “casa” che deve pulire è così grande e piena di angoli e tortuosità che ha appena il tempo di finire da una parte per ricominciare da un’altra,in un circolo vizioso che sembra senza fine.