Tradizionale appuntamento oggi – 2 giugno – a piazza Roma per le celebrazioni per il 70° anniversario della Repubblica scelta dalla popolazione italiana col referendum istituzionale del 1946 che pose fine alla monarchia (che aveva guidato l’Italia dal 1861 e aveva condotto la nazione al disastro con il fascismo e la seconda guerra mondiale).

L’Amministrazione ha promosso la manifestazione a partire dalle 10 con la posa di una corona da parte del sindaco Giovanni Formica che ha tenuto un breve discorso alla presenze delle autorità civili e militari. Quindi la banda musicale ha intonato l’inno nazionale. Alla cerimonia ha partecipato anche una rappresentanza di bambini dei tre Circoli scolastici cittadini.