Si è svolta al piano terra di palazzo dell’Aquila la cerimonia di consegna della stanza denominata “spazio neutro pro familia” allestita dal Comune e dal Rotary, quale area destinata a favorire gli incontri, e quindi la riappacificazione dei nuclei familiari in difficoltà evitando dunque disagi per i figli minori.

L’iniziativa, sicuramente lodevole, come hanno sottolineato il sindaco Formica e l’assessore Giovanni Di Bella intervenuti all’inaugurazione, scaturisce da un progetto distrettuale rotariano che ha voluto creare un “contenitore qualificato” per la gestione degli incontri tra il bambino e i suoi genitori: “un luogo terzo”, uno spazio e un tempo intermedi, lontani dal quotidiano.  «Lo spazio neutro – ha aggiunto il presidente del club mamertino, Alessandro Seminara  – è una struttura per il mantenimento ed il recupero di relazioni tra figli e genitori non conviventi, nel rispetto dei loro bisogni e dei loro problemi, nell’ambito del conflitto genitoriale garantendo i diritti dei bimbi».

La stanza, messa a disposizione dal sindaco Formica e dall’assessore ai servizi sociali Di Bella è quella che in tempo ospitava un presidio della polizia municipale, accanto al settore Servizi sociali. È stata attrezzata con giochi e altre attrezzature ludiche e abbellita con un murales realizzato dagli studenti Massimiliano La Verga e Alessio Gitto.

Alla cerimonia inaugurale sono intervenuti anche il parroco del “Sacro Cuore”, Marco D’Arrigo, gli ex presidenti del Rotary, Sergio Castellaneta e Pia Pollina e diversi soci.

Condividi questo articolo
947 visite

3
Rispondi

avatar
400
3 Comment threads
0 Thread replies
0 Followers
 
Most reacted comment
Hottest comment thread
3 Comment authors
nicolaenzoGrillo Parlante Recent comment authors
più recente meno recente più votato
nicola
Ospite
nicola

con il rispetto che ho per la famiglia mi sembra una iniziativa che non aggiunge nulla alla città.
mi sembra come la banca del tempo o i parcheggi rosa e quant’altro.
per milazzo servono cose pratiche che aiutino l’economia in primis così da migliorare anche la vita familiare.
Fatti concreti non bolle di sapone..

enzo
Ospite
enzo

qualcosa di più utile, anziché queste emerite stronzate ???

Grillo Parlante
Ospite
Grillo Parlante

Il sindaco è pregato di fornire ai cittadini i servizi essenziali per i quali pagano le tasse, che a Milazzo mancano totalmente, invece di inventarsi idiozie come la stanza x coppie in crisi, i parcheggi rosa e altre idiozie simili!! Il sindaco forse non si rende conto che la citta è sempre piu invivibile per colpa delle sue scelte (tutte sbagliate)