Sono iniziati questa mattina al Castello di Milazzo, i lavori di scerbamento eseguiti dai dipendenti dell’ Esa. L’intervento è scaturito a seguito di un accordo tra gli assessori Piera Trimboli e Salvo Presti e l’ufficio regionale. “Avevamo detto nei giorni scorsi che il Castello rappresenta una priorità e oggi che si sono perfezionate alcune condizioni sono partiti i lavori per la bonifica – hanno affermato i due assessori -. Gli operai dell’Esa procederanno allo scerbamento dell’intera cittadella fortificata al fine di assicurare idonee condizioni di fruizione per i visitatori”. A seguire i lavori anche l’assessore all’Ambiente, Damiano Maisano.

 

Condividi questo articolo

guest
9 Commenti
Newest
Oldest Most Voted
Inline Feedbacks
View all comments
Mario
Mario
5 anni fa

tre, dico TRE, assessori impegnati a “estirpare l’erba”… poi alla riunione del masterplan dove si discutono milionate di euro non c’è nessuno! …l’aggettivo che mi viene in mente è ridicolo…

Francesco B.
Francesco B.
5 anni fa

bene così, oggi ho visto anche gli operai a lavoro nella zona dove c’è il recinto per i cani, dove giorni fa una persona che conosco ha passato i guai col proprio cane che, causa erbacce moleste pericolose per i cani, ha dovuto addirittura ricorrere all’intervento di un veterinario che a sua volta ha dovuto operare il cane all’orecchio (queste erbacce, dette forasacchi, si possono insinuare all’interno delle vie aeree e delle orecchie e arrecare grossi guai!), pensate che bordello tra spavento, soldi spesi e tempo speso, e tutto per cosa, per una mancata regolare pulizia!!! Siamo una terra di… Leggi il resto »

Stanco di subire le merde dappertutto
Stanco di subire le merde dappertutto
5 anni fa
Reply to  Francesco B.

Doveva ricorrere all’intervento di un buon psichiatra! Ma finiamola con questa moda di portarsi i cani dappertutto! Se lo avesse lasciato a casa,ben protetto dalle erbacce, sicuramente anche i cittadini avrebbero goduto di qualche pisciata e cacata in meno per le vie.

Francesco B.
Francesco B.
5 anni fa

vi state sbagliando, e alla grande! questa Signora di cui non farò il nome (molto conosciuta) è civilissima e non lascerebbe in terra alcunché manco sotto tortura, come d’altronde non lascio nulla anche io quando porto a spasso la mia cagnolona!….e anzi, vi dirò di più: spesso durante le uscite col mio cane mi ritrovo a togliere munnizza varia (soprattutto nel contorno del campetto da calcetto, ormai distrutto dai ragazzi, ragazzi che metodicamente lasciano spazzatura varia durante le loro partite a pallone) in tutto il tratto che va dallo stadio all’ex pineta/fluid. Siete stati dei gran cafoni a esprimervi così,… Leggi il resto »

Cinzia
Cinzia
5 anni fa

Credo che un pò tutti voi abbiate bisogno di uno psichiatra….ma di uno bravo……non certo io. Comunque Francesco perdi solo tempo a commentare certe persone e certi articoli , non ne vale la pena.Purtroppo questa è Milazzo.

Francesco B.
Francesco B.
5 anni fa
Reply to  Cinzia

Ciao Cinzia, felice di averti qui a darmi manforte, spero che col tuo intervento qualcuno si sia ridimensionato e si sia messo la lingua apposto! Tu dici “questa è Milazzo”..io dico: “questi sono i siciliani medi”, lamentosi, indolenti, scorretti, incivili e volutamente ignoranti! Nel resto di Sicilia ci sono comuni popolati da gente molto peggio dei milazzesi, il che spiega facilmente i motivi di una regione costantemente muro muro con l’ospedale! Ma molti lettori di Oggi Milazzo sono certo siano gente apposto e corretta come noi e la grande maggioranza capirà da che parte sta il buon senso!

Paolo
Paolo
5 anni fa
Reply to  Francesco B.

e magari il cane del suo amico ha defecato in mezzo all’erba….senza che il padrone provvedesse a pulire…..

Cinzia
Cinzia
5 anni fa
Reply to  Paolo

Errore caro paolo….se il mio cane sporca pulisco come da buona educazione. Comunque il cane in questione nominato da Francesco è proprio il mio è questo non significa che si debba pagare l’ incuria e la sporcizia altrui….magari fossero le feci di un cane,purtroppo nella zona adiacente al parco cani defecano le persone con prove alla mano. E poi prima di sparare guarda a chi lo stai facendo….una buona serata.

Cinzia
Cinzia
5 anni fa
Reply to  Paolo

Sono al cellulare perdonate gli errori.